Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Ottima la prima per la The Supporter: Jesi espugna Montegranaro

Esordio vincente per l'Aurora che al PalaSavelli di Porto San Giorgio batte la Sutor. Un'importante iniezione di fiducia, anche alla luce del punto di penalizzazione in classifica

Sutor Montegranaro - The Supporter Jesi

PORTO SAN GIORGIO – Buona la prima per la The Supporter Jesi che, in trasferta al PalaSavelli di Porto San Giorgio, beffa la Sutor Montegranaro. Un esordio di campionato impeccabile, soprattutto nel tiro da tre punti. Ben cinque i giocatori in doppia cifra nel punteggio: Gloria, Ferraro, Fioravanti, Rizzitiello, Magrini.

Partenza a razzo degli uomini di coach Massimo Meneguzzo, che spingono subito sull’acceleratore, grazie anche a un’impressionante percentuale dalla lunga distanza. Il primo quarto si chiude 26 a 10 per gli arancioblu, punteggio che spiega perfettamente l’andamento del match. Nel secondo quarto, però, gli ospiti calano leggermente e la Sutor ne approfitta per recuperare un po’ dello svantaggio accumulato. Si va negli spogliatoi sul 26-37.

Al rientro in campo, l’Aurora torna a incalzare gli avversari e abbastanza agevolmente si riprende un bel margine. Montegranaro ci prova in tutti i modi, ma la pericolosità dall’arco di Rizzitiello e compagni, così come il buon gioco di squadra, non agevola la risalita. 58-33 per l’Aurora a dieci minuti dal termine della partita.

Non cambia il copione nell’ultimo quarto: la The Supporter prende ulteriormente in largo, festeggiando una prima importantissima vittoria in campionato, anche alla luce del punto di penalizzazione in classifica. «L’Aurora Basket – si legge nella nota societaria – comunica di aver ricevuto un provvedimento sanzionatorio da parte della FIP. Nello specifico, a seguito di un disguido amministrativo, l’Aurora Basket ha infatti effettuato un pagamento 5 giorni dopo la scadenza prevista e ciò ha prodotto la sanzione della penalizzazione di 1 punto in classifica da scontare nella stagione 2021/22. Considerata la particolarità del periodo, in piena emergenza Covid, la società ha prodotto un’istanza di ricorso adducendo come motivazione non solo che il pagamento è stato comunque effettuato immediatamente (non appena verificato il disguido) ma anche che i successivi oneri relativi alla fattispecie interessata sono stati regolarmente e puntualmente saldati. Nonostante ciò il ricorso è stato purtroppo rigettato. Con la formalizzazione dell’esito del ricorso l’Aurora Basket partirà in questa stagione dal -1 in classifica».

Sutor Montegranaro – The Supporter Jesi: 47-75

Sutor Montegranaro: Dario Masciarelli 10 (5/12, 0/6), Riccardo Crespi 7 (2/12, 0/1), Alessandro Alberti 7 (2/6, 0/0), Marco Murabito 6 (3/9, 0/6), Giorgio Galipò 5 (2/5, 0/2), Lorenzo Torrigiani 5 (1/2, 1/1), Kirill Korsunov 3 (0/1, 1/4), Giuseppe Angellotti 2 (1/1, 0/3), Matteo Barbante 2 (1/2, 0/0), Alessio Mariani 0 (0/0, 0/0), Leonardo Verdecchia 0 (0/0, 0/0), Claudio Malloni 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 7 / 14 – Rimbalzi: 37 13 + 24 (Riccardo Crespi 12) – Assist: 6 (Giorgio Galipò 3).

The Supporter Jesi: Mirko Gloria 18 (3/9, 2/2), Massimiliano Ferraro 12 (0/1, 4/4), Matteo Fioravanti 11 (2/7, 2/3), Mattia Magrini 10 (2/5, 1/4), Nelson Rizzitiello 10 (2/5, 2/3), Rezart Memed 6 (2/4, 0/2), Giorgio Calvi 4 (2/4, 0/0), Matteo Fabi 3 (0/0, 1/3), Antonio Valentini 1 (0/1, 0/0), Alex Ginesi 0 (0/0, 0/0), Giacomo Moretti 0 (0/0, 0/0), Daniele Cocco 0 (0/0, 0/0) Tiri liberi: 13 / 21 – Rimbalzi: 42 7 + 35 (Mirko Gloria, Massimiliano Ferraro 11) – Assist: 14 (Mattia Magrini 6).