Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Elhadji Thioune: un altro “lungo” per la Ristopro Fabriano

La squadra cartaia neopromossa in A2 inserisce nel roster anche il ventenne senegalese di 208 centimetri, ex Stella Azzurra Roma

Elhadji Thioune, pivot, nuovo acquisto della Ristopro Fabriano

FABRIANO – Dopo l’annuncio, ieri, del pivot Matrone, la Ristopro Fabriano oggi – 31 luglio – ha ufficializzato l’ingaggio del pariruolo Elhadji Thioune, anche lui pivot, ventenne di 208 centimetri.

«Sono contento di venire a Fabriano – sono le sue prime parole in biancoblù -. Ringrazio la società per questa opportunità e credo che questa esperienza mi aiuterà nella mia crescita come giocatore».

In linea teorica, il giovane Thioune – nato a Dakar (Senegal) il 14 Luglio 2001 – dovrebbe configurarsi come l’alternativa a Matrone alzandosi dalla panchina, dalla quale cercherà di ricavarsi minuti importanti come ha fatto, in crescendo, nell’ultima stagione alla Stella Azzurra Roma (A2), dove nelle 29 gare disputate ha totalizzato una media di 2 punti e 3,4 rimbalzi.

Nella sua “storia” cestistica, dopo i primi passi mossi in Senegal, durante l’estate del suo quindicesimo compleanno, Thioune è stato reclutato dalla Leonessa Brescia, presso cui ha svolto il settore giovanile, prima di approdare lo scorso campionato – come detto – alla Stella Azzurra Roma.

Questa, ad oggi, la “rosa” biancoblù aggiornata: Merletto, Smith, x, Baldassarre, Matrone; Gulini, Marulli, Benetti, x, Thioune.