Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Derby Fabriano – Montegranaro senza pubblico. Coach Pansa: «Conterà l’aspetto psicologico»

Il tecnico fabrianese: «Per due squadre abituate a giocare di fronte ai loro calorosi tifosi, il PalaGuerrieri a porte chiuse avrà un effetto surreale». Prevista la diretta streaming per i tifosi

Luca Garri della Ristopro Fabriano si fa largo nella difesa della Sutor Montegranaro durante il match di andata (foto di Marco Teatini)

FABRIANO – «Più dell’aspetto tecnico, conterà quello psicologico». Coach Lorenzo Pansa analizza così l’immediata vigilia del derby di serie B di basket fra Ristopro Fabriano e Sutor Premiata Montegranaro, in programma stasera al PalaGuerrieri (sabato 7 marzo, ore 20.30) “a porte chiuse” per via dell’emergenza Coronavirus.

«Si affrontano due squadre abituate a giocare di fronte a pubblici calorosi e numerosi, spesso trascinanti, vedremo che effetto farà scendere sul parquet in un PalaGuerrieri deserto, in cui i giocatori sentiranno il rumore delle loro scarpe – prosegue il tecnico fabrianese. – Per questo il risultato è impronosticabile, vincerà la squadra che riuscirà a trovare dentro se stessa le energie mentali giuste».

Un aspetto psicologico, dunque, che rappresenta un’incognita, nonostante la differenza in classifica sia notevole tra i due team (Fabriano seconda a 36, Montegranaro tredicesima a 16).

Tornando alla partita “tout court”, coach Pansa riferisce che «i ragazzi si sono allenati bene nell’ultima settimana, dopo qualche acciacco accusato in quella precedente: il lavoro di avvicinamento alla partita è stato positivo dal punto di vista tecnico, pur caratterizzato dalla costante incertezza del “si gioca non si gioca” degli ultimi quindici giorni, che ha reso onestamente difficile preparare la partita».

Il match segnerà l’esordio in biancoblù del play Alfonso Zampogna: «si è subito trovato a suo agio nella nuova squadra ed è pronto», dice di lui l’allenatore.

I punti in palio sono importanti per le due squadre: da un lato la Ristopro vorrebbe tornare in testa al campionato, dall’altro la Sutor ha bisogno di vincere per uscire dalla zona play-out. «Rispetto all’andata (in cui Fabriano vinse 72-76 alla “Bombonera”), loro hanno inserito Rovatti che ha portato al team più fisicità e atletismo. Sono in un buon momento di forma e dovremo essere bravi a contrastare il loro gioco, che passa principalmente per le mani dei “piccoli” Caverni, Lupetti e Villa».

Per consentire ai tifosi delle due squadre di poter vedere la partita, ci sarà una diretta streaming cliccando questo link.

Così in campo:

RISTOPRO FABRIANO – Fratto, Pacini, Petrucci, Del Testa, Paolin, Merletto, Zampogna, Garri, Radonjic, Cianci, Fontana; all. Pansa.

SUTOR PREMIATA MONTEGRANARO – Lupetti, Ragusa, Villa, Di Angilla, Jovovic, Ciarpella F., Caverni, Polonara, Rovatti, Panzieri; all. Ciarpella M.

Arbitreranno l’incontro i signori Gianluca Cassiano e Dario Di Gennaro, entrambi di Roma.