Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Una buona Ristopro Fabriano punita fin troppo pesantemente a Scafati

Sul campo della capolista la squadra di coach Pansa è a contatto al 34’ sul 78-76, poi i padroni di casa allungano e ampliano il “gap” anche per uno stillicidio di falli

Per Patrick Baldassarre 19 punti e 8 rimbalzi (foto di Martina Cirillo)

SCAFATI – Una buona Ristopro Fabriano viene punita fin troppo pesantemente nel punteggio dalla capolista Givova Scafati, che al PalaMangano si impone 98-82.

Nel “testa-coda” fra campani e marchigiani, infatti, il tabellone al 34’ recitava 78-76, quindi match ancora in equilibrio grazie ad un break di 0-15 in poco più di tre minuti firmato da Fabriano a partire dal 78-61 del 32’, a cavallo – tra l’altro – di uno stop della partita per acqua lanciata sul parquet che ha richiesto una attenta asciugatura.

La rimonta cartaia si fermava, però, sul -2, perché a questo punto la Givova tornava in controllo del match fino a raggiungere il tranquillizzante +11 firmato da Ikangi al 38’ (89-78)

Dopodiché l’antisportivo sanzionato a Davis su Rossato, il successivo quinto fallo dello stesso giocatore americano, poi il fallo tecnico e l’espulsione ampliavano a dismisura la forbice tra le due squadre a suon di tiri liberi fino al conclusivo 98-82.

La Givova Scafati continua a guidare la classifica di serie A2 con 16 punti, la Ristopro Fabriano resta in coda a quota 4.

Givova Scafati – Ristopro Fabriano = 98-82

Givova Scafati – Mobio 8 (1/3, 2/4), Daniel 10 (4/6), Grimaldi (0/1 da tre), Perrino, Parravicini 8 (1/4 da tre), De Laurentiis 9 (2/6), Ambrosin 8 (1/1, 2/4), Clarke 11 (2/6, 2/4), Rossato 18 (3/4, 2/7), Monaldi 14 (2/3, 3/5), Cucci 7 (2/6, 0/2), Ikangi 5 (2/2, 0/2). All. Rossi

Ristopro Fabriano – Benetti 2 (1/3, 0/2), Smith 23 (3/4, 4/6), Baldassarre 19 (4/9, 2/4), Re (0/1), Caloia, Matrone 4 (2/2), Gulini 2, Marulli 6 (1/3, 1/4), Davis 13 (5/7, 1/5), Santiangeli 10 (1/1, 1/4), Thioune 3 (1/1). All. Pansa

Arbitri – Scrima di Catanzaro, Costa di Livorno, Doronin di Perugia

Parziali – 27-23 al 10’, 45-39 al 20’, 75-61 al 30’, 98-82 finale