Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

I Bad Boys Fabriano tentano l’impresa, ma Fano non sbanda e vince

Nella prima giornata del campionato di serie D di basket, i cartai nell'ultimo quarto tentano l'impresa ma devono cedere tra le mura amiche ai validi avversari per 74-84

FABRIANO – Prima giornata del campionato di serie D di basket negativa per i Bad Boys Fabriano, sconfitti a domicilio per 74-84 da un buon Basket Fano.

I giovani cartai allenati dai coach Tommaso Bruno e Luciano Bolzonetti hanno sempre rincorso gli avversari, formazione solida e dal notevole tasso tecnico oltre che atletico.

I Bad Boys Fabriano hanno cercato di fare leva su una difesa pressante e sull’esuberanza giovanile, armi grazie alle quali nell’ultimo quarto sono riusciti a rimettere in piedi la partita risalendo da -12 fino al minimo contatto con i fanesi sul 66-68 a cinque minuti dalla fine. Ma gli ospiti di coach Rinolfi non hanno sbandato, portando a casa un giusto successo.

I fabrianesi possono recriminare per i troppi errori ai liberi nei momenti topici (9/17 complessivo) e sulla scarsa serata al tiro da fuori (5/23 da tre), mentre ben più efficaci si sono rivelate le conclusioni in avvicinamento (59% da due).

Il tabellino fabrianese: Cola 7 (2/4, 1/3), Signorello ne, Francavilla 15 (5/10, 0/5), Tozzi 2 (1/2), Barocci 8 (1/2, 2/4), Fanesi (0/1 da due), Moscatelli 20 (8/10, 1/5), Conti 14 (5/9, 1/6), Cicconcelli 4 (1/2 da due), D’Annibale 2 (1/1), Pellacchia 2 (1/1). 

Nel complesso è piaciuto il piglio e l’atteggiamento dei Bad Boys, che dovranno riscattarsi nel prossimo turno, in trasferta a Falconara contro la Dinamis, venerdì 18 ottobre.