Daniel Mancinelli correrà nel Campionato Italiano Gran Turismo

«Farò ancora parte del team Easyrace, al volante della super Ferrari 488 Gt3, nelle gare di endurance insieme a Marco Cioci e Lorenzo Veglia», annuncia il pilota fabrianese. Il via a Monza (5-7 aprile)

Daniel Mancinelli alla guida della Ferrari 488 Gt3 (foto di Elisa Castelli)

FABRIANO – Si avvicina l’inizio di una nuova stagione sulle quattro ruote per il pilota Daniel Mancinelli. È notizia di questi giorni, infatti, che il trentenne di Fabriano quest’anno prenderà parte al Campionato Italiano Gran Turismo. 

«Sono molto entusiasta di annunciare la mia partecipazione al campionato Italiano Gt Endurance 2019 di nuovo con il team Easyrace, al quale sono ormai legato da qualche anno, al volante della super Ferrari 488 Gt3 – ha dichiarato Daniel .– Punto davvero in alto in termini di risultati, le 3 ore di gara che avremo ad ogni appuntamento le dividerò con due piloti di altissimo livello, Marco Cioci (uno dei migliori piloti Gran Turismo, nda) e Lorenzo Veglia (che si è messo in evidenza nella classe GT3 alla guida della Lamborghini, nda), con cui creeremo un gran sodalizio per cercare di portare a casa il titolo che nel campionato italiano manca alla Ferrari dal 2016».

Il pilota Daniel Mancinelli ai box

La più importante novità regolamentare di questa diciassettesima edizione del Campionato Italiano Gran Turismo, infatti, è certamente l’introduzione di quattro gare “di durata” nella serie Endurance – 3 ore – che prevedono due cambi pilota e altrettanti rifornimenti di carburante. Il primo cambio dovrà essere effettuato tra il 56° e il 64° minuto di gara, a cui seguirà il secondo tra il 116° e il 124° minuto, mentre la durata totale della sosta controllata per il cambio pilota, per il refueling e l’eventuale sostituzione dei pneumatici non potrà essere inferiore a 1’45 secondi.

Quattro gli appuntamenti previsti di endurance: il primo a Monza (5-7 aprile), poi Misano (17-19 maggio), Vallelunga (13-15 settembre) e Mugello (4-6 ottobre).