Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

«L’Aurora Jesi non scompare», le rassicurazioni della società

«La cessione del titolo non decreta assolutamente la chiusura dell’Aurora Basket che non scompare, anzi rinnova la sua vocazione naturale all’attività giovanile»

I giocatori dell'Aurora Jesi che festeggiano con i tifosi al termine del derby con Ancona

JESI – Si chiamerà Basket Jesi Academy la squadra che prenderà parte al prossimo campionato di serie B. Con la formalizzazione dei campionati da parte della Lega Pallacanestro, tifosi e appassionati della città hanno scoperto la “novità” riguardante il sodalizio storico di via del Prato.

«L’Aurora Basket – spiega la società – comunica di aver perfezionato nei giorni scorsi un’operazione di cessione del titolo sportivo alla neonata società Basket Jesi Academy. L’operazione si è concretizzata grazie alla disponibilità del title sponsor General Contractor e all’ingresso di nuovi soci. Tale disponibilità consentirà di acquisire una rinnovata stabilità finanziaria e una accresciuta competitivitá dal punto di vista sportivo, già ampiamente testimoniata dall’allestimento di un roster di assoluta qualità per la prossima stagione sportiva. La recente riforma dei campionati avrebbe richiesto all’attuale assetto societario uno sforzo economicamente non sostenibile per mantenere la categoria e per questo si è deciso un passaggio di testimone alla nuova società. La cessione del titolo non decreta assolutamente la chiusura dell’Aurora Basket che non scompare, anzi rinnova la sua vocazione naturale all’attività giovanile che le ha consentito nel tempo di coltivare talenti sportivi oggi protagonisti sui parquet di tutta Italia. L’Aurora Basket ringrazia i nuovi soci per la loro disponibilità, tutt’altro che scontata in un periodo economicamente non florido, nella convinzione che chi subentrerà nella gestione della prima squadra sará in grado di creare i migliori presupposti per un fattivo rilancio e consolidamento del basket jesino nel panorama cestistico nazionale».