Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Atletica: Tamberi prova ad alzare l’asticella

Gimbo a Ostrava per salire ancora e anche per celebrare un compleanno importante: «Mi sento giovane, seppure con più esperienza, e per adesso penso solo alle gare»

Gianmarco Tamberi (foto tratta dal profilo Instagram)

ANCONA – Tamberi ci riprova. Oggi pomeriggio, martedì 31 maggio a Ostrava, il campione olimpico di Tokyo cercherà di aggiungere centimetri al suo primato stagionale di 2,25. Gimbo ha anche un altro obiettivo, quello di festeggiare alla grande il suo trentesimo compleanno che cade domani.

«Passando i 30 devo dire che mi sento ancora giovane – ha detto -. Forse sono diventato più esperto, e magari spero anche più saggio, comunque per adesso non ho pensato a nessun tipo di celebrazione. Sono concentrato esclusivamente sulle gare e non voglio pensare alle feste».

Tamberi ha poi spiegato: «Ho cominciato la stagione abbastanza presto e per adesso non sono certo soddisfatto dei risultati. Ma devo dire che finora non sono andato in alto anche per le condizioni meteo sfavorevoli e quindi se stavolta dovessi trovare una pedana e condizioni meteo buone mi piacerebbe davvero aggiungere qualche centimetro al mio personale. Certo si tratta ancora soltanto di una tappa del cammino verso i Campionati Mondiali di Eugene. Ma in questo periodo io avrò anche una delle gare più importanti della stagione, il Golden Gala di Roma (il 9 giugno – ndr), e sarebbe importante arrivare lì con qualche buon salto, cosa che cercherò di fare proprio qui a Ostrava, per acquisire un po’ di sicurezza in più».