Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Atletica, premiati ad Ancona i campioni dell’ultimo biennio

La Fidal ha premiato chi si è particolarmente distinto nel 2018-2019. Grande soddisfazione espressa dal presidente regionale Giuseppe Scorzoso

Atletica Leggera
La FIDAL ha premiato i migliori atleti del 2018-2019

ANCONA – Tra passato, presente e futuro. Nella giornata di venerdì la Fidal ha premiato ad Ancona i campionissimi dell’Atletica regionale degli anni 2018 e 2019. Non solo, nell’occasione si sono anche presentati gli eventi dell’attesissimo febbraio 2020 con gli Assoluti del 22-23, la rassegna juniores-promesse del 8-9, la kermesse allievi 15-16 e i master che si terranno dal 28 febbraio al 1 marzo. 375 titoli nazionali saranno assegnati in un mese clou per l’atletica.

Sono stati premiati 34 campioni intaliani, 86 podi, 60 medaglie azzurre e i vari riconoscimenti master. A salutare le premiazioni il presidente della Fidal Marche Giuseppe Scorzoso: «Sono orgoglioso di rappresentare l’atletica, che è emozione ed è la nostra vita. Lo sviluppo del movimento regionale è testimoniato dalle cifre, incrementate negli ultimi anni per superare i 6000 tesserati con 91 società. Il 2019 ha visto in tutto 173 manifestazioni, comprese le tante corse su strada, e ogni evento è reso possibile dall’impegno dei giudici di gara. E non solo per l’attività indoor, che ha una partecipazione sempre più numerosa: nello scorso inverno 15.000 atleti-gara. Il 2020 è già iniziato e siamo pronti per una nuova stagione che vedrà ancora una volta Ancona al centro del calendario nazionale, con la serie dei campionati italiani al Palaindoor, e internazionale master, con il Festival europeo in aprile”.

Non è mancato il ricordo di Alessio Giovannini, punto di riferimento dell’ufficio stampa della Fidal scomparso prematuramente, così come lo spazio dedicato alla presentazione del volume “I campioni italiani giovanili” scritto da Raul Leoni. Premiato con la Quercia al merito atletico di secondo grado Fabio Sturani, presidente onorario del CONI Marche, fondamentale nella crescita dell’atletica marchigiana.

Alla premiazione erano presenti molteplici autorità. Dal presidente del CONI Marche Fabio Luna fino all’Assessore allo Sport del Comune di Ancona Andrea Guidotti passando per il fiduciario regionale del Gruppo Giudici Gare Giovanni Ferrari, il delegato provinciale Comitato italiano paralimpico Tarcisio Pacetti, il presidente del Panathlon Ancona Andrea Carloni e lo sponsor tecnico FIDAL Marche Giancarlo Marinsalta.