Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Atletica, Barontini si prende l’oro U23 negli 800mt in casa

Il campioncino anconetano si laurea ancora una volta campione nella sua specialità. Applausi anche per Angelica Ghergo, Ndiaga Dieng e tanti altri marchigiani

Simone Barontini
Simone Barontini, campione d'Italia U23 sugli 800mt

ANCONA- Simone Barontini è ancora campione d’Italia under 23 sugli 800mt. Il titolo, l’ennesimo da sei stagioni a questa parte, arriva davanti al pubblico di casa del Palaindoor di Ancona che lo ha sostenuto in tutte le sue prove.

Il ventunenne dorico ha superato tutti con il tempo di 1’5105, bissando l’ottima prova di Ostrava in Repubblica Ceca dove aveva fatto registrare 1’4773. Enorme la soddisfazione del tecnico Fabrizio Dubbini che sta ammirando gli enormi passi in avanti di Barontini che, in quest’anno, è pronto al grande salto anche tra gli over.

Applausi anche per Angelica Ghergo, oro dei 400mt juniores, Ndiaga Dieng che ha stabilito il record mondiale degli atleti con disabilità intellettiva-relazionale con 1’5296 negli 800mt, Valerio De Angelis quinto nel salto triplo e Maria Giulia Firmani negli 800mt con il tempo di 2’1679. Positive anche Ludovica Polini (asta), Alessandro Moscardi (400mt) e la staffetta Scorcelletti-Mammarella-Pierdicca-Firmani (4×200). Domenica prossima in palio i titoli Under18 mentre il 22-23 febbraio ci sarà lo show degli Assoluti.