Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Atletica, Barontini nella sua Ancona vince ancora gli 800 metri

L'atleta anconetano centra il suo terzo titolo mettendosi alle spalle tutti gli avversari. Grande emozione a fine gara: «Mi sentivo come Gimbo Tamberi, c'era tantissima gente e mi ha dato la carica»

Simone Barontini, terzo titolo sugli 800 metri
Simone Barontini, terzo titolo sugli 800 metri

ANCONA- Simone Barontini primeggia ancora negli 800 metri e lo fa per la terza volta nella sua già ricchissima carriera, nonostante la giovane età. Sfruttando il calore del Palaindoor di Ancona, sede dei campionati italiani indoor di atletica, il velocista dorico si è messo alle spalle tutti gli avversari facendo registrare un tempo molto positivo.

Da brividi l’abbraccio con il pubblico accorso anche oggi in massa a sostenere un atleta anconetano. Numeri importanti, quasi quanto quelli fatti registrare da Gianmarco Tamberi nel salto in alto di venerdì:

«Questa gara la sento quasi come se fosse un’Olimpiade – spiega Barontini a fine gara – Ho sentito il calore della mia città è una gara a cui tengo tantissimo. Sapevo di stare bene, sono partito forte, convinto e deciso. Ringrazio il mio allenatore perchè mi ha assecondato nella scelta di puntare su questi indoor. Mi sono sentito quasi come Gimbo Tamberi, ero contentissimo e guardare lui venerdì mi ha caricato ancor di più. Ora ci godiamo questo titolo poi vedremo come migliorarci ancora per il futuro».