Arbitri, a Giancarlo Perinello il premio Monti

Nella consueta serata di gala organizzata dalla Associazione Italiana Arbitri ad Ancona, il premio Fabio Monti è andato al dirigente nazionale della sezione di Venezia. Presenti molte autorità. Galante confermato arbitro elitè dall'UEFA

Il Premio Monti consegnato da Luca Monti, figlio di Fabio
Il Premio Monti consegnato da Luca Monti, figlio di Fabio

ANCONA- È stata la serata dedicata agli arbitri di calcio, la componente imprescindibile del pallone che rotola a tutti i livelli. Stiamo parlando del Galà organizzato dall’AIA ad Ancona dove è stato assegnato il premio Fabio Monti da parte di Maurizio Gialluisi, di Luca Monti, figlio di Fabio e del presidente di Sezione Angelo Galante. Il cimelio è stato consegnato al dirigente nazionale Giancarlo Perinello della Sezione di Venezia:

«Un grande piacere essere qui in mezzo a voi a parlare, tenendo in mano un riconoscimento così importante – ha esordito Perinello – Ringrazio questa Associazione per tutte le belle cose e persone che mi ha fatto conoscere. Da diverso tempo ho sposato l’AIA, ho dato e continuerò a dare il mio contributo qui, investendo il mio tempo per far crescere questo bellissimo progetto, colmo dell’energia di più di 31.500 associati. Grazie a tutti voi».

Dopo il ricordo commosso del direttore di gara Arturo Baldoni da parte del Presidente CRA Marche Carlo Ridolfi si è andato avanti con l’assegnazione degli altri riconoscimenti di serata: ad Enrico Eremitaggio il “Guglielmo Domeneghetti” come arbitro maggiormente distintosi, a Markiyan Voytyuk il “Vincenzo Centore” come assistente arbitrale, a Daniele Conti il “Giancarlo Principi” come arbitro di calcio a 5, ad Augusto Vedruccio il “Tommaso Aquilanti” come arbitro a disposizione dell’Organo Tecnico Sezionale, a Mirko Fumarola il “Roberto Criminesi” come osservatore arbitrale e a Daniele Busilacchi il Premio “Presidenza Sezione di Ancona” come associato maggiormente distintosi per aver dimostrato il suo essere Arbitro.

Presenti, insieme all’organo tecnico, tantissime autorità tra cui il presidente della FIGC Marche Paolo Cellini, il presidente del CONI Marche Fabio Luna e in rappresentanza della Regione Marche Fabio Sturani, da sempre vicino allo sport anconetano. Angelo Galante, intanto, è stato confermato dall’UEFA nella categoria arbitri futsal Elitè.