Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

L’Anconitana ai box attende l’evolversi della situazione sanitaria

I dorici sono fermi ai box in virtù delle ultime disposizioni. Al momento la ripresa dell'Eccellenza è fissata per il 10 gennaio con i recuperi in programma nel mese di dicembre

Anconitana
Un momento di un vecchio allenamento dell'Anconitana (foto di repertorio)

ANCONA- L’Anconitana è ferma ai box. I calciatori, ognuno presso le proprie abitazioni, stanno svolgendo il programma individuale che gli è stato consegnato dal preparatore Glauco Simonetti. La società, parallelamente, è già al lavoro per la sessione di mercato di dicembre dove la rosa sarà puntellata con alcuni elementi in entrata.

È quanto emerso nell’ultima riunione convocata dal presidente Stefano Marconi e che ha visto protagonisti tutti i rappresentanti dell’organigramma e dell’area tecnica. Stop anche agli allenamenti collettivi fino al 24/11, seguendo le disposizioni del precedente Dpcm (che saranno confermate anche in quello attuale molto probabilmente), in attesa di capire bene l’evoluzione della situazione sanitaria che attanaglia l’Italia e che ha costretto alle ultime norme anche in materia di sport di contatto e sport dilettantistico.

Proprio a questo proposito ha destato non poche polemiche il fatto che la Serie D sia stata fatta proseguire, in quanto di rilevanza nazionale, e tutti i tornei di rilevanza regionale (tra cui ovviamente l’Eccellenza) siano stati bloccati. A tal proposito non è un mistero che da Roma, per quel che concerne la Figc e la Lnd, ci si auspicava un maggior dialogo tra l’ente governativo e quello federale prima di arrivare alla decisione contenuta nel Decreto. Parlando degli allenamenti, i soli consentiti restano quelli individuali ma presto nelle Marche potrebbe essere vietato anche l’utilizzo degli spogliatoi.

Con la ripresa dell’Eccellenza fissata per il 10 gennaio (Covid permettendo) dalla Figc Marche, in calendario c’è Montefano-Anconitana. Tuttavia non si tratterebbe della prima sfida con la formazione di Marco Lelli protagonista. Il comitato regionale ha infatti deliberato per il mese di dicembre i recuperi di Eccellenza con l’Anconitana che in data 20/12 sarà di scena sul campo della Sangiustese per il recupero della 4°giornata non disputata.