Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Basket: la Luciana Mosconi beffata. Ozzano vince per un punto

Ai dorici di Piero Coen non riesce l'impresa di infilare il filotto di cinque vittorie consecutive

Un time-out della Luciana Mosconi (Foto, ufficio stampa)

OZZANO DELL’EMILIA – Alla Luciana Mosconi non riesce l’impresa di infilare il filotto di cinque vittorie consecutive. Il successo non è maturato a causa di un avvio non all’altezza della situazione. I dorici di Piero Coen non hanno interpretato al meglio la gara soffrendo, e molto, l’avversario. Almeno questo fino all’intervallo. Gli anconetani hanno chiuso i primi due quarti sempre sotto: 24-14 e il secondo 46-34. Dopo l’intervallo la scossa. Con una rimonta incredibile, meritevole di una fortuna e di un impegno che stavolta non è bastato per portare a casa l’intera posta. Il terzo periodo, infatti, si è concluso sempre a favore di Ozzano ma con una differenza minima (56-54). Nel round finale non sono mancate le emozioni: con il punteggio in perfetto equilibrio, il pubblico emiliano ha dovuto trattenere il respiro davanti alle prodezze di Ancona. Alla fine vince Ozzano, ma di un punto (75-74). Piero Coen esce dal parquet con l’amaro in bocca. Due gli aspetti da valutare: il primo è di aver approcciato alla partita non con la solita determinazione. L’altro, proprio per la reazione, di avere tra le mani un gruppo che se ci crede, può arrivare sicuramente in fondo da protagonista.

La Luciana Mosconi ha dedicato la partita alla famiglia Bugari colpita dalla scomparsa del caro Alfio, storico e indimenticabile dirigente stamurino.

SINERMATIC OZZANO – LUCIANA MOSCONI ANCONA 76-75

SINERMATIC OZZANO: Landi NE, Ceparano 16, Barattini 9, Chiappelli 7, Klyuchnyk 16, Misljenovic NE, Cisbani NE, Galletti NE, Iattoni 9, Folli 9, Bonfiglio 10. All.: Loperfido

LUCIANA MOSCONI ANCONA: Minoli 15, Anibaldi NE, Pozzetti 2, Giombini 8, Cacace 5, Gospodinov NE, Aguzzoli 8, Quarisa 7, Zandri NE, Centanni 18, Panzini 2, Carboni NE. All.: Pancotto

ARBITRO: Riggio, Nocera

NOTE – Parziali: 24-14, 22-20, 10-21, 20-20. Tiri da due: Ozzano 20/29; Ancona 18/32. Tiri da tre: 8/37; 7/27. Tiri liberi: 12/16; 18/26. Rimbalzi: 41 (26+15); 33 (24+9)