Senigallia

Tornano gli XMasters a Senigallia, tornano gli action sport sulla spiaggia di velluto

Dal 17 al 25 luglio centinaia di atleti si sono dati appuntamento per una settimana di sfide e gare su sport non convenzionali: il via con la corsa all'alba

XMasters, il festival degli action sport sulla spiaggia di Senigallia
XMasters, il festival degli action sport sulla spiaggia di Senigallia

SENIGALLIA – Si inizia a delineare con precisione il programma della prossima edizione degli XMasters. La manifestazione sportiva, che ogni estate accende la passione per le discipline non convenzionali, si terrà infatti dal 17 al 25 luglio e vedrà alternarsi sulla spiaggia di velluto centinaia di atleti impegnati in gare di triathlon, fit cross, windsurf, arti marziali, yoga e wing foil.

L’edizione 2021 degli Xmasters, ancora una volta targati Deejay, si aprirà il 17 luglio con l’AlbaRun, la corsa sulla spiaggia al sorgere del sole. Una corsa collettiva, non competitiva: si parte e si arriva tutti insieme, per stare con gli amici e scoprire la città durante le prime luci del giorno. Due i percorsi: una corsa da 10 km e una passeggiata da 5, con partenza alle ore 5:41.

Una delle novità di quest’anno sarà lo yoga, una disciplina che si concentra sulla posizione, sulla respirazione e sulla meditazione per migliorare la propria condizione fisica e mentale, oltre a migliorare l’equilibrio e la concentrazione. Appuntamenti all’alba e al tramonto (il primo sarà il 17 alle 19:30) con lezioni sui vari stili di yoga da parte di uno staff di insegnanti qualificati.

Come già annunciato, agli XMasters torna il triathlon, questo sport multidisciplinare di resistenza, dove nuoto, bike e corsa si svolgono in successione in una gara spettacolare organizzata da TriO Events. Due i percorsi: il primo, quello di sabato 17 luglio vedrà gli atleti sfidarsi in una prova di 1500m di nuoto in acque libere, in 40km di ciclismo e in 10 km di corsa; il mattino successivo la gara sprint concentrata in 750m di nuoto, 20 km di ciclismo e 5km di corsa sul lungomare senigalliese.

Sesta edizione per il cross challenge, la gara inserita anche nel calendario ufficiale F.I.P.E. per l’ “interesse nazionale” nell’ambito del progetto Sthenathlon. Circa 120 atleti suddivisi in quattro categorie (beginner uomo e donna, open uomo e donna) si sfideranno il 17 e 18 luglio in sessioni sulla spiaggia di velluto a cui seguirà una finale per i migliori atleti.

E ancora: spazio al kickboxing, al grappling (una subdisciplina del wrestling) e alle arti marziali il 18 luglio; il 24 e 25 luglio tornerà il campionato di beach rugby, stesse date in cui gli Xmasters ospiteranno una due giorni di windsurf e una tappa del campionato italiano wing foil. Si tratta di una disciplina nata da poco: consiste nel gestire un’ala svincolata dalla tavola da surf e senza cavi, da tenere direttamente con entrambe le mani, per uno show altamente spettacolare. Il 25 si terrà poi uno stage particolare di mixed martial arts, preceduto da un workshop di cross training tutto al femminile per agoniste e non: consisterà in una gymnastic session, accumulate & specific wod, weight lifting session, C&J e una sessione finale con sorpresa. A chiudere la manifestazione il contest di surf skate.

Per via delle normative covid ancora in vigore, sono stati soppressi i momenti di spettacolo al di fuori delle competizioni sportive, per evitare assembramenti che possano portare a rischi di contagio. Un vero peccato perché gli XMasters erano anche questo, ma torneranno ad esserlo il prima possibile.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Ti potrebbero interessare