Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia e il lungo weekend tra scienza, libri, teatro, musica e fotografia

Da fosforo in piazza Garibaldi alle novità editoriali alla Rotonda a mare; dagli spettacoli del Nuovo Melograno e di Luca Violini all'appuntamento con Ignacio Maria Coccia, reporter di Contrasto: ecco il fine settimana sulla spiaggia di velluto

Fosforo: la festa della scienza (edizione 2017). Animazioni scientifiche in piazza del Duca a Senigallia
Fosforo: la festa della scienza (edizione 2017). Animazioni scientifiche in piazza del Duca a Senigallia

SENIGALLIA – Questa settimana il lungo week end di Senigallia si accende prestissimo. Giovedì 30 e venerdì 31 luglio torna l’appuntamento con Fosforo e la grande festa della scienza. L’evento, che quest’anno taglia il traguardo della decima edizione, presenterà una serie di spettacoli gratuiti che animeranno piazza Garibaldi dalle ore 18 alle ore 23 con mirabolanti storie da popoli lontani, sensazionali esperimenti scientifici, ironia irriverente e approfondimenti d’attualità. Il programma completo è consultabile sul sito www.fosforoscienza.it.

Sempre nella serata del 30, si terrà un nuovo appuntamento con Senigallia Città della Fotografia. Alle ore 21,30, ai Giardini della Scuola Pascoli, incontro con Ignacio Maria Coccia, reporter di Contrasto. Nel 2003 Coccia ha compiuto un lavoro molto profondo e delicato in Ucraina, mostrando i cambiamenti del Paese lungo la Rivoluzione arancione. Oggi collabora con riviste nazionali e internazionali quali Financial Times, Le Monde, SonntagsZeitung, D, la Repubblica delle donne, Sportsweek, Cosmopolitan, National Geographic, ILMagazine 24ore, l’Espresso. Ha pubblicato il suo primo libro Kyjiv-Ucraina nel 2005, seguito da Kosovo, incertezze e sogni nel 2009, Assalto al Moro nel 2012 e Offida, sacra e profana nel 2014. Nel 2011 è stato tra i finalisti del concorso Amilcare Ponchielli.

Venerdì 31, invece, alle ore 21,30 la Rotonda a mare di Senigallia ospiterà la presentazione del libro “Marche d’autore. Raccolte di scrittori marchigiani” a cura di David Miliozzi e Jonathan Arpetti.

Il fine settimana entrerà nel vivo sabato 1° agosto con lo spettacolo “Se potessi non morire… ma volare”, prodotto dal Teatro Nuovo Melograno e dedicato al genio senza tempo di Leonardo Da Vinci. La rappresentazione, scritta e interpretata da Catia Urbinelli, con l’animazione grafica di Mirco Rinaldi e la regia condivisa di Daniele Vocino, sarà messa in scena alle ore 21,30 ai Giardini della Scuola Pascoli (L’evento prevede un biglietto di ingresso di 7 euro).

Sempre alle ore 21,30, ma alla Rotonda a mare, sarà presentato il libro di Silvia Ballestra “La nuova stagione”.

Gran finale domenica 2 agosto con lo spettacolo di Luca Violini “Fa lento. Giacomo Puccini, il destino di un genio”. La celebre voce di Violini sarà accompagnata dal soprano Rosa Sorice e dal pianoforte di Davide Caprari (L’evento prevede un biglietto di ingresso di 7 euro).

Alle 21,30, infine, alla Rotonda a mare, si terrà la presentazione del libro di Gianni Chicco “Cadillàc”.

Si ricorda che per assistere agli spettacoli ai giardini della scuola Pascoli, in piazza Garibaldi, alla rotonda a mare e alla chiesa dei Cancelli di Senigallia, anche quelli gratuiti, è necessaria la prenotazione da effettuare attraverso una delle seguenti modalità: sul portale www.vivaticket.it oppure al teatro La Fenice, il giovedì e il venerdì, dalle ore 17 alle ore 20, e il sabato, dalle ore 10,30 alle ore 12,30 e dalle ore 17 alle ore 20. Sarà inoltre possibile prenotare e acquistare i biglietti eventualmente rimasti disponibili anche direttamente sul luogo dell’evento a partire da un’ora prima dell’inizio della manifestazione.

Info: 335 1776042 dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,30 alle ore 12,30
info@fenicesenigallia.it