Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Dopo il voto: il nuovo consiglio comunale di Senigallia

Annunciata già la giunta nei giorni scorsi, se non ci saranno aggiustamenti, ecco chi siederà sui banchi di maggioranza e opposizione durante la prima amministrazione Olivetti

Il consiglio comunale di Senigallia
Il consiglio comunale di Senigallia

SENIGALLIA – Con la conclusione dello spoglio e quindi con la certezza che Massimo Olivetti è il nuovo sindaco, cambierà non solo la giunta ma anche il consiglio comunale di Senigallia. Ecco come si trasformerà l’assise senigalliese: 24 i volti – alcuni già presenti, altri nuovi – oltre al neo sindaco. Il 25esimo è il consigliere straniero aggiunto, che però non ha diritto di voto.

LA GIUNTA
La possibile squadra di governo era già stata annunciata nei giorni scorsi, precedenti al ballottaggio: se non ci saranno stravolgimenti, assieme al sindaco Massimo Olivetti, la città sarà governata da Ilaria Bizzarri (bilancio), Gabriele Cameruccio (frazioni e territorio), Elena Campagnolo (ambiente), Alan Canestrari (attività produttive), Cinzia Petetta (servizi alla persona), Riccardo Pizzi (cultura) e Nicola Regine (lavori pubblici).

IN MAGGIORANZA
Nel consiglio comunale di Senigallia entreranno quindi per la lista Fratelli d’Italia cinque consiglieri: Massimo Bello, Marcello Liverani, Silvia Tomassoni, Massimo Montesi e Davide Da Ros;
altri cinque saranno in forza alla Lega: Filippo Crivellini, Floriano Schiavoni, Andrea Carletti, Lucia Pucci e Angelica Brescini; debutta La Civica e piazza subito oltre a due assessori anche tre consiglieri Andrea Ansuini (che avrà la delega alla sanità), Daniela Antonelli e Alessandra Barucca. Chiude la coalizione di maggioranza Forza Italia: l’assessorato a Canestrari libera un posto oltre a quello di Luigi Rebecchini: entrerà quindi Anna Maria Bernardini.

ALL’OPPOSIZIONE
Il Partito Democratico avrà in consiglio 5 persone: il candidato Fabrizio Volpini, l’ex presidente del consiglio Dario Romano, le ex assessore Ludovica Giuliani e Chantal Bomprezzi e Margherita Angeletti.
Vivi Senigallia avrà un solo consigliere, Lorenzo Beccaceci, così come Vola Senigallia che ha fatto eleggere Stefania Pagani. Idem per Diritti al Futuro con Enrico Pergolesi. Nella minoranza anche Gennaro Campanile (Amo Senigallia).
Chiude la lista Mohamed Malih, unico candidato al ruolo di consigliere straniero aggiunto.

Fuori dal consiglio comunale restano invece gli altri candidati a sindaco: Paolo Molinelli, Paolo Battisti, Rosaria Diamantini e Alessandro Merli.

LEGGI I COMMENTI:
OlivettiVolpinicentrosinistracentrodestraMolinelli