Vivharmonie al Teatro La Fenice

L’associazione ha sede a Boissy-sans-Avoir, un comune francese situato nella regione dell'Île-de-France. I 34 elementi dell'Orchestra giungeranno a Senigallia completamente a loro spese

Orchestra sinfonica Vivharmonie in concerto

SENIGALLIA – L’Orchestra sinfonica Vivharmonie si esibirà a Senigallia al Teatro La Fenice il 9 aprile, alle ore 21. Il concerto ha l’obiettivo di raccogliere fondi per le popolazioni terremotate e l’ospedale Mignot au Chesanay di Parigi.

Vivharmonie riunisce musicisti prevalentemente non professionisti di alto livello e accoglie solisti professionisti durante concerti, il cui ricavato netto è destinato alla beneficenza. L’associazione ha sede a Boissy-sans-Avoir, un comune francese situato nella regione dell’Île-de-France. «I 34 elementi dell’Orchestra giungeranno a Senigallia completamente a loro spese, in modo da devolvere interamente il ricavato a chi ha bisogno», ha affermato il signor Michel Dubois, membro del Rotary Club de Saint-Nom-la Bretêche.

L’evento senigalliese sarà l’ultima tappa della tre giorni che vedrà la Vivharmonie esibirsi a Fano il 7 aprile e a San Marino l’8 aprile. Il costo del biglietto è di 10 euro più un’offerta libera. Per acquistarlo in prevendita è già possibile rivolgersi alla biglietteria del Teatro La Fenice.

«Ringrazio la sensibilità dei coniugi Dubois – ha detto il sindaco Mangialardi – che ci permette di ospitare un grande evento culturale per raccogliere fondi a favore delle popolazioni colpite dal sisma e che si inserisce perfettamente all’interno della nostra stagione teatrale. Ovviamente, il ringraziamento va esteso al Rotary Club, con il quale continua la proficua collaborazione instaurata ormai da tempo e che si concretizza in tanti diversi progetti di solidarietà, e all’Orchestra Vivharmonie, per il suo generoso impegno nei confronti del nostro territorio».

L’evento è stato presentato nel palazzo Municipale di Senigallia, lunedì 3 aprile alla presenza del sindaco Maurizio Mangialardi, dello stesso signor Dubois, accompagnato dalla consorte, del presidente del Rotary Club di Senigallia, Andrea Avitabile, di Paolo Lovascio, in rappresentanza del Rotary Club di Falconara, dell’assistente del Governatore del Rotary per i club di Pesaro, Fano e Senigallia, Roberto Perini, e del consigliere delegato alla Cultura, Mauro Pierfederici.

«Ringrazio il Comune – ha concluso il presidente del Rotary Club di Senigallia Andrea Avitabile – per la collaborazione. Considerato l’obiettivo benefico del concerto, invitiamo tutti i cittadini alla massima partecipazione».