Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Violenza sulla moglie, arrestato un 40enne

Maltrattamenti in famiglia: l’uomo, in preda all’ira, si sarebbe scagliato contro la moglie. Il Giudice ha applicato la misura cautelare d'allontanamento

SENIGALLIA- A chiedere l’intervento, la donna dopo avere messo in salvo uno dei figli minorenni dalla vicina di casa. Anche lei 40enne come il marito, all’arrivo degli agenti ha raccontato le violenze fisiche subite fino a poco prima del loro arrivo. L’uomo, in preda all’ira, si sarebbe scagliato contro di lei riempendola di calci e pugni ed infine, l’avrebbe colpita con un bastone fino a spezzarlo.

La donna, dolorante si è fatta accompagnare al Pronto Soccorso. Poco dopo, è stata raggiunta dal marito e solo l’intervento degli agenti ha impedito che l’uomo si scagliasse nuovamente contro di lei. I medici le hanno diagnosticato lesioni e contusioni di vario genere in diverse parti del corpo. Il personale del Commissariato ha ascoltato alcuni testimoni che avevano assistito ai fatti ed erano a conoscenza dei pregressi difficili rapporti tra i due coniugi.

Alla luce della grave situazione emersa, non potendo escludere che, al momento delle dimissioni dall’ospedale la donna potesse nuovamente incorrere nella violenza del marito, gli agenti hanno proceduto a sottoporre il marito alla misura restrittiva dell’allontanamento dalla casa familiare. Di seguito a tale provvedimento, il Giudice ha convalidato l’arresto ed applicato la misura cautelare del divieto di avvicinamento all’abitazione della moglie e dei luoghi da questa frequentati.