Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Leonard Nika, Paolo Marconi e Susak Molinero vincono la sup race degli XMasters di Senigallia

I tre campioni nazionali e internazionali hanno dato prova delle loro abilità nelle gare organizzate nell'ambito della manifestazione sugli action sports

La partenza della gara maschile di sup agli XMasters 2018 a Senigallia
La partenza della gara maschile di sup agli XMasters 2018 a Senigallia

SENIGALLIA – Calato il sipario sulla Deejay Xmasters SUP Race, l’ottava tappa di Stand Up Paddle Racing e Paddleboard della FISW Surfing, non si ferma però l’evento dedicato agli action sports sulla spiaggia di velluto di Senigallia. Sono infatti tante le attività che faranno rimanere a bocca aperta residenti e turisti fino a domenica 22 luglio.

Intanto si può dire tranquillamente che a Senigallia si sono ritrovati tutti i più forti atleti italiani, protagonisti della scena internazionale, per aggiudicarsi il montepremi di 2.000 euro messo in palio.

C’era il Campione Italiano in carica di SUP Racing Leonard Nika, che si è dato battaglia con i compagni di Nazionale nel 2017 Paolo Marconi e Martino Rogai, oltre al fratello Claudio Nika, arrivato a Senigallia domenica 15 direttamente dall’Ucraina proprio per partecipare alla DEEJAY Xmasters SUP Race. A sfidarli c’erano alcuni dei protagonisti dell’edizione 2018 della Coppa Italia di SUP Race e Paddleboard, come Giordano Bruno Capparella e Tommaso Pampinella.

Nella giornata di sabato, a dominare la Sprint Race è stato Leonard Nika, seguito da Paolo Marconi e Tommaso Pampinella. Marconi ha avuto modo di rifarsi nella giornata di domenica, andando a vincere la Long Distance su Martino Rogai e Filippo Mercuriali.

Tra le donne, dominio assoluto in entrambe le prove di Susak Molinero. In entrambe le prove si è lasciata dietro Laura e Giulia Dal Pont, rispettivamente seconda e terza classificata.

Qui le classifiche complete, sotto il video delle due giornate.