Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

“Vie del centro vie del mondo”. Tutto pronto a Senigallia per la II edizione

Al via venerdì 21. Oltre sessanta le attività commerciali che hanno aderito all'iniziativa organizzata dall'associazione Asteres in collaborazione con l’amministrazione comunale e il patrocinio di Cna, Confcommercio e Confartigianato

Un momento della presentazione
Un momento della presentazione

SENIGALLIA – Dal 21 al 23 settembre a Senigallia torna “Vie del centro Vie del mondo”. L’evento è organizzato dall’associazione Asteres in collaborazione con l’amministrazione comunale e il patrocinio di Cna, Confcommercio e Confartigianato.

«Quest’anno – spiega Ea Polonara, responsabile dell’organizzazione – abbiamo voluto affrontare nuove sfide rispetto allo scorso anno e siamo felici di aver coinvolto un numero maggiore di attività che si sono dimostrate molto aperte e disponibili. Una delle novità è la particolare attenzione su alcune zone che abbiamo voluto valorizzare con iniziative dedicate: via Cavour e via della Posta, via Battisti, via Oberdan, piazza Saffi, piazza Simoncelli e piazza Garibaldi. Le attività del centro sono state coinvolte direttamente nell’ideazione e nell’organizzazione dell’evento dimostrando disponibilità e creatività. Molte di loro hanno interpretato il tema del “Mondo” secondo la propria sensibilità creando una serie di appuntamenti che riempiranno le vie e le piazze del centro di colori, suoni e sapori».

Attraverso proposte differenti – dai laboratori agli incontri, dalle mostre alle attività dedicate ai bambini, fino all’assaggio di piatti tipici – la manifestazione ha lo scopo di far vivere lo spirito internazionale della città. Ognuno degli oltre sessanta esercizi commerciali aderenti all’iniziativa, infatti, partendo dalla propria vocazione, proporrà degli appuntamenti volti ad adottare un luogo del mondo, mettendo in evidenza la propria peculiarità e professionalità. Complessivamente saranno più di venti gli eventi che vedranno protagonisti fotografi, pittori, danzatori, attori, artigiani e musicisti.

«Un evento – afferma l’assessore alla Sviluppo economico Gennaro Campanile – che permette di valorizzare le eccellenze cittadine attraverso un percorso sensoriale di suggestioni e esperienze, facendo del nostro riqualificato e bellissimo centro storico uno spazio di incontro e scoperta con il coinvolgimento anche di quelle vie e piazze in genere meno frequentate. Un grandissimo ringraziamento va ad Asteres, a tutti gli sponsor e alle associazioni di categoria, che nel costruire questa iniziativa hanno saputo coinvolgere la grande creatività dei nostri imprenditori».

«Siamo molto soddisfatti di questa manifestazione – conclude il segretario comunale della Cna – perché rende protagonisti i nostri commercianti, i quali potranno portare i visitatori all’interno delle loro botteghe e dei loro negozi».