Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Viabilità Corinaldo, sospesa la sperimentazione: si riprende dopo l’epifania

Assemblea molto partecipata quella sulla sperimentazione viaria che si è svolta in Comune. L'amministrazione ha fatto un passo indietro sul provvedimento che ripartirà a gennaio

CORINALDO – Passo indietro dell’amministrazione comunale in merito alla viabilità sperimentale avviata pochi giorni fa. Il provvedimento che coinvolge via Costa Gioco del Pallone, via Borgo di Sopra, viale Degli Eroi e via Rocconi, verrà sospeso a partire dal 6 dicembre.

Da domani dunque si torna alla viabilità precedente, come era fino a prima che entrasse in vigore la delibera di giunta dello scorso ottobre. Il cambio si è deciso ieri sera, 4 dicembre, nell’assemblea pubblica nella sala Ciani del Comune corinaldese promossa dall’amministrazione in seguito alle numerose polemiche emerse.

Durante l’affollata assemblea – preceduta anche da una raccolta firme che ha superato quota 500 in pochi giorni – sono stati sollevati dubbi circa il metodo e il merito del provvedimento. Sul metodo, diversi cittadini hanno lamentato che nessun organo cittadino, come la consulta delle attività produttive, è stato convocato per discutere del provvedimento né dei dati rilevati dall’amministrazione che hanno portato poi alla delibera sulla viabilità. Poca trasparenza dunque, su cui è convenuto anche il primo cittadino.

Nel merito si sono affrontati diversi aspetti che hanno visto parlare sia gli abitanti delle zone interessate, sia quelli che abitano altrove, sia infine gli imprenditori, preoccupati per un possibile calo nell’affluenza della clientela a causa del divieto in via sperimentale. Durante la serata dedicata alla viabilità corinaldese sono arrivati una ventina di contributi che potrebbero migliorare il provvedimento sospeso e che riprenderà dopo l’epifania, dal 13 gennaio al 15 febbraio 2020.

«Li valuteremo tutti in questo periodo di sospensione – ha detto il sindaco di Corinaldo Matteo Principi – consapevoli che il nostro provvedimento non è stato preso per fare dispetto a qualcuno, ma per cercare di migliorare la sicurezza di tutti, pedoni in primis, ma anche la qualità della vita dei residenti disincentivando l’utilizzo di Costa Gioco del Pallone e via Borgo di Sopra per il mero superamento verso nord del borgo».
Il tavolo di lavoro condiviso con le consulte cittadine e i tecnici si terrà martedì 17 dicembre, alle ore 21.