Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Al via i lavori al PalaMenotti di Montemarciano, inagibile dopo il raid dei vandali

L'Amministrazione comunale in collaborazione con l'Upr di Montemarciano sta seguendo i lavori di restyling della struttura.

Lavori al PalaMenotti di Montemarciano

MONTEMARCIANO- Erano già stati preannunciati alcune settimane fa insieme a tutti gli interventi per gli impianti sportivi di Montemarciano e ora hanno ufficialmente preso il via i lavori di riqualificazione del PalaMenotti, devastato e reso inagibile lo scorso ottobre dai vandali.

La struttura, situata in via delle Querce nella frazione di Marina, solitamente utilizzata dagli studenti dell’Istituto comprensivo Montemarciano-Marina per le ore di educazione fisica e dalla Società sportiva UPR-Unione Polisportiva Ricreativa Montemarciano che vi svolge le attività sportive di alcune sue discipline per allenamenti e partite, era stata lesionata lo scorso ottobre. Danni ingentissimi al parquet, alle tribune, agli impianti elettrici e negli spogliatoi devastati dall’azione sconsiderata di alcuni giovani del territorio, subito individuati e denunciati dai Carabinieri della locale Stazione.

Danni così importanti che hanno comportato la sospensione dell’utilizzo della struttura, dichiarata inagibile dai tecnici. Ora grazie alla sinergia tra l’Amministrazione Comunale e la stessa Upr Montemarciano (che addirittura ha annunciato la costituzione di parte civile nel processo contro i responsabili degli atti vandalici) sono ufficialmente iniziati i lavori di sostituzione integrale del parquet e di restyling della struttura. Gli operai del Comune sono già impegnati per rimuovere la parte lesionata di parquet che dovrà essere interamente sostituita.

Nei giorni scorsi erano stati ultimati i lavori di ripristino del quadro elettrico. Sarà poi sistemato l’impianto del telecontrollo del riscaldamento, inoltre il Comune sta acquisendo preventivi per ripristinare al più presto anche il sistema di diffusione sonoro, danneggiato dalle infiltrazioni d’acqua.

Tutti i lavori sono seguiti in piena collaborazione con i responsabili della Upr e l’auspicio è che presto la collettività possa riappropriarsi della sua palestra. L’Amministrazione ringrazia in particolare il Presidente della Upr Samuele Simoncioni per l’impegno dimostrato nella vicenda del PalaMenotti.