Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Venditore abusivo sul lungomare di Senigallia, multa da 5mila euro

Ancora controlli per contrastare il commercio non autorizzato sulla spiaggia: un giovane del Bangladesh è stato individuato dai Carabinieri sulla riviera nord, sanzionato e denunciato

SENIGALLIA – Continuano i controlli per il contrasto all’abusivismo commerciale sulla “spiaggia di velluto” da parte dei Carabinieri. Un venditore abusivo è stato sorpreso questa mattina, 31 agosto, sul lungomare Mameli, riviera nord della città.

Si tratta di un cittadino del Bangladesh, di 23 anni, domiciliato a Milano e in regola con il permesso di soggiorno, risultato sprovvisto delle necessarie autorizzazioni per poter esercitare l’attività di commercio sulle aree demaniali marittime in forma itinerante.

Il giovane venditore abusivo è stato sanzionato per le violazioni delle norme regionali in materia di commercio su aree pubbliche per 5mila euro, mentre sono stati sottoposti a sequestro amministrativo i 56 braccialetti e le 34 paia di occhiali da sole che stava cercando di vendere.

Per l’uomo però i guai non sono finiti: essendo sprovvisto di documento di identità personale, è stato denunciato in stato di libertà alla Autorità Giudiziaria ai sensi del Testo unico sull’immigrazione, il Decreto legislativo n° 286/199.

(foto di repertorio)