Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Valentina, Michele e il segreto di Nana

Il locale di via Carducci a Senigallia è stato premiato nella guida Gambero Rosso 2018 come "Miglior Qualità prezzo 2018". Un anno fa, la Patata's Nana era entrata nella "Top Ten Chips" della guida

Il bistrot Nana a Senigallia
Il bistrot Nana a Senigallia

SENIGALLIA- “Nana Piccolo Bistrot” nasce nel 2014 da un’idea del 40enne Michele Gilebbi e la 31enne Valentina Greco. Il loro locale, in tre anni è già finito due volte sulla Guida Gambero Rosso con Patata’s Nana “Top Ten Chips 2017” e due giorni fa è stato premiato Nana come “Miglior Qualità Prezzo 2018”. Entrambi di Fano, Michele è sempre stato cuoco, ha alle spalle diversi anni di esperienze con grandi maestri come Gino Angelini, Vincenzo Cammerucci, mentre Valentina prima di cimentarsi in questa esperienza ha fatto studi umanistici di indirizzo orientale. Il locale è sito nel cuore di via Carducci, a fianco alla Gelateria Cioccolateria di Paolo Brunelli. Valentina parla del locale e del progetto Patata’s Nana.

Due riconoscimenti dal Gambero Rosso, qual è il segreto di Nana?
«Il segreto nasce nell’aver creato un locale in cui ogni dettaglio è il frutto di una grande ricerca, su cibo, atmosfera, vino -naturale- e servizio, ma è condiviso con i nostri clienti in maniera semplice e popolare!».

Com’è nata l’idea di aprire un piccolo bistrot?
«Viene da un viaggio a Parigi, dove già da diverso tempo impazza la moda del “neobistrot”: locali informali, ma di grande qualità».

Via Carducci è considerata una piccola Avenue des Champs-Élysées, come vi trovate?
«Molto bene c’è tanta stima e collaborazione».

Confezioni di Patata's Nana
Confezioni di Patata’s Nana

Che piatti proponete nel vostro locale?
«La nostra carta è molto ristretta, i piatti vengono da materia prima pura, e raccontano tradizione e contaminazione».

Dopo il locale, il progetto Patata’s Nana…
«È nato due anni dopo l’apertura del Bistrò. Produciamo l’unica chips di patata naturale, imbustata senza alcun conservante aggiunto. Un prodotto estremamente genuino vestito in maniera elegante anche nel packaging».

Avete altri progetti in cantiere?
«Quello di migliorarci ogni giorno».