Nuovo Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in
Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Harley Davidson Route 76
Harley Davidson Route 76

Vaccinazioni, riparte alle Saline l’attività del dipartimento di prevenzione alluvionato

Nuovi locali, anche se in via temporanea, per vaccini anti covid e profilassi internazionale. Il Comune di Senigallia ha dato disponibilità per sfruttare il centro sociale di via dei Gerani

Il centro sociale Saline, in via dei Gerani, a Senigallia
Il centro sociale Saline, in via dei Gerani, a Senigallia

SENIGALLIA – Riprende l’attività del servizio vaccinazioni dopo l’alluvione che ha allagato i locali in via Po. Da oggi, lunedì 3 ottobre, la struttura dipartimentale dell’Asur – Area vasta 2 si sposta al centro sociale “Saline”, in via dei Gerani n.8, sopra l’omonimo centro commerciale.

E’ questa la novità che riguarda il dipartimento di prevenzione di Senigallia, anticipata dal sindaco durante l’ultimo consiglio comunale. Come si ricorderà, nella notte tra il 15 e il 16 settembre scorsi si è verificata una grave alluvione che ha allagato anche il centro di igiene e prevenzione con sede in via Po. Danni si sono verificati in tutti i locali al piano seminterrato, dove si effettuavano le vaccinazioni: non solo quelle per il covid (dopo la chiusura del centro vaccinale al distaccamento dei vigili del fuoco) ma anche quelle di routine, quelle per i bambini o relative alla profilassi internazionale per coloro che partono o tornano da un paese estero.

Ci vorranno settimane prima di tornare alla normalità, tanto che l’Asur, in accordo con il Comune di Senigallia, ha optato per una nuova sede temporanea, quella sopra le Saline. Qui saranno riattivate le erogazioni delle vaccinazioni previste dal piano regionale di prevenzione vaccinale.

L’accesso al Centro Vaccinale “Saline” sarà esclusivamente su prenotazione. Gli utenti con appuntamento già preso nella sede di via Po dal 3 ottobre si potranno presentare direttamente presso il nuovo centro “Saline” rispettando gli stessi orari. Gli utenti che non hanno potuto effettuare le vaccinazioni dal giorno 16 al giorno 30 settembre scorsi sono stati contattati dal Servizio di Prevenzione per fissare un nuovo appuntamento. Qualora ciò non fosse avvenuto, ovvero nel caso in cui non avessero ricevuto la chiamata, gli utenti si potranno mettere in contatto con il numero di telefono 071.79092311 che rimarrà attivo per tutto il mese di ottobre dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 15.00 per fissare un nuovo appuntamento.

Per quanto riguarda le vaccinazioni anti Sars Cov 2, si comunica che le modalità di prenotazione rimangono invariate (le informazioni si possono reperire sui siti istituzionali di Asur Marche e della Regione Marche). Per quanto riguarda invece i Servizi Veterinari e i Servizi Medici (Igiene e Sanità Pubblica, Medicina del Lavoro, Igiene degli Alimenti), questi erano già ritornati funzionanti e fruibili dalla cittadinanza alla data del 22 settembre scorso.