Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Corinaldo, ubriaco semina il panico con l’auto

Si tratta di un 60enne che, prima si è accasciato davanti alla sede del 118 poi, in preda ai fumi dell'alcol, è salito in macchina ed ha cercato di dileguarsi. Durante la fuga ha centrato alcuni muretti e urtato un volontario

Foto di repertorio

CORINALDO- Un 60enne, in preda ai fumi dell’alcool, con la sua auto ha centrato alcuni muretti del borgo gorettiano e ferito un volontario del 118.

Scene di ordinaria follia nel cuore di Corinaldo dove, ieri pomeriggio, un 60enne, si è prima accasciato di fronte alla sede del 118, poi è salito in auto ed ha tentato la fuga. Senza lucidità e probabilmente con la vista appannata dall’alcool, ha centrato alcuni muretti e seminato il panico tra diversi pedoni. Tra questi, anche alcuni soccorritori del 118 che avevano tentato di fermarlo.

Immediata la chiamata alle forze dell’ordine che sono riuscite ad identificare l’uomo. Il volontario urtato dall’auto se l’è cavata con cinque giorni di prognosi.