Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Raggirata anziana davanti all’Ufficio Postale

Un uomo con accento meridionale ha fermato la donna davanti alle poste di Senigallia e l'ha convinta a farsi consegnare quanto aveva nel portafoglio, circa sessanta euro con la promessa di restituirli

SENIGALLIA- Una donna di oltre 70 anni, senigalliese, è stata raggirata ieri mattina, mercoledì 19, davanti all’Ufficio Postale di via Armellini. La donna era andata ad effettuare alcuni pagamenti e, una volta fuori dalle poste, è stata avvicinata da un uomo con accento meridionale.

«Signora le posso rubare un minuto?», poche parole pronunciate con tono gentile quelle che l’uomo avrebbe rivolto all’anziana che si è fermata pensando di dover fornire un’indicazione. Subito ha iniziato a raccontare stralci di vita, fino ad arrivare alla malattia, i figli ed i problemi economici che da tempo lo affliggono. Con queste parole avrebbe convinto l’anziana ad aprire il portafoglio e a consegnarli quanto in suo possesso: circa sessanta euro.

Dopo avere intascato i soldi, l’uomo non è scappato ma ha promesso alla pensionata che, non appena ne sarà in condizione, le restituirà il denaro. L’anziana, rientrata a casa ha raccontato l’accaduto al marito che ha subito chiamato i figli che hanno informato le forze dell’ordine.