Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Finanziaria fantasma, denunciato un campano

Vittima della truffa, un imprenditore senigalliese che aveva avanzato la richiesta di un finanziamento on line. Ma dopo avere versato le spese di istruttoria, il bonifico non è mai arrivato

polizia

SENIGALLIA- La polizia ha denunciato un campano responsabile di avere incassato 1.050 euro da un imprenditore a titolo di istruttoria per un finanziamento. La vittima, un senigalliese, si era messo alla ricerca di una finanziaria per ottenere un prestito di 20 mila euro.

L’uomo aveva contattato, attraverso una ricerca sui social, una finanziaria che aveva messo a sua disposizione un interlocutore con cui interagire via e-mail. Per spese di istruttoria gli sono stati richiesti prima 200 euro, poi 250 ed infine, altri 600 euro per un totale di 1.050 euro.

L’imprenditore, dopo avere fatto inizialmente resistenza, pur di ottenere il prestito, ha versato i 600 euro. Dopo qualche giorno, sempre via mail, ha ricevuto la notizia che il finanziamento era stato approvato, ma il bonifico non è mai arrivato. L’uomo si è recato in Commissariato dove ha sporto denuncia.

Gli agenti, dopo un’attività investigativa, sono riusciti a risalire al responsabile: si tratta di un uomo di origini campane che è stato denunciato per truffa.