Casa del Materasso Jesi
Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Trova la casa occupata da un’estranea: intervento dei carabinieri a Senigallia

Cittadina moldava denunciata per violazione di domicilio: i fatti avvenuti in via Cupetta dove la senza tetto si era intrufolata per farsi una doccia, rifocillarsi e mettersi vestiti nuovi

I carabinieri di Senigallia
I carabinieri

SENIGALLIA – Dopo scuola rientra a casa ma la porta è chiusa dall’interno e la madre con cui vive è al lavoro. Così ha deciso di chiamare i carabinieri i quali hanno accertato come nell’abitazione vi fosse entrata abusivamente una persona. Questo è quanto accaduto a un giovane studente ieri mattina, giovedì 11 novembre, a Senigallia.

Il ragazzo, figlio della proprietaria dell’appartamento con cui vive, ha pensato inizialmente che ci fosse un ladro intento a rubare nell’abitazione. Invece si era intrufolata all’interno una donna senza fissa dimora: da tempo era stata vista gironzolare in prossimità della casa e ora è finita nei guai per l’occupazione abusiva.

I carabinieri della stazione cittadina sono intervenuti nell’appartamento situato in via Cupetta: aperto il portone d’ingresso hanno trovato la donna chiusa in una stanza, convinta che fosse quella la sua casa. Si era fatta una doccia, messa i vestiti della proprietaria, e ha mangiato ciò che era stato preparato.

Dopo un lavoro di interlocuzione, i militari sono riusciti a farsi aprire e l’hanno accompagnata in caserma. Si tratta di una cittadina moldava, classe ’59, regolare in Italia ma senza fissa dimora. La vittima si è recata dai carabinieri per formalizzare la denuncia per violazione di domicilio.

agrturismo il gelso fabriano