Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Trecastelli: riapre dopo più di un anno e mezzo la provinciale Corinaldese

Grazie ai lavori realizzati da un'impresa di Sassoferrato, la strada provinciale Corinaldese verrà riaperta al traffico veicolare dopo oltre un anno e mezzo di disagi e polemiche

lavori sulla sponda del fiume Nevola a fianco della sp. Corinaldese a Trecastelli
lavori sulla sponda del fiume Nevola a fianco della sp. Corinaldese a Trecastelli

TRECASTELLI – La riapertura del tratto di strada provinciale 12 “Corinaldese” chiuso per una frana causata dal maltempo di marzo 2016 è un’ottima notizia per i comuni di tutta la vallata Misa-Nevola. Sabato 21 ottobre il tratto di provinciale nel comune di Trecastelli, tra le località di Passo Ripe e Brugnetto, verrà riaperto alla circolazione veicolare.

Si sono conclusi infatti in questi giorni i lavori di messa in sicurezza affidati dalla Regione Marche all’impresa di Sassoferrato aggiudicataria dell’appalto: lavori con lo scopo di sanare la situazione creatasi a seguito di un movimento franoso sulla sponda del fiume Nevola, a poche centinaia di metri dalla congiunzione con la provinciale Arceviese che collega il resto della valmisa con la spiaggia di Senigallia e l’autostrada A14.

La chiusura, protrattasi per oltre un anno e mezzo, ha determinato gravi disagi per il territorio solo in parte attenutati dal collegamento con la provinciale 360 “Arceviese”: oltre alle problematiche per la viabilità dei residenti, anche le attività commerciali ne hanno risentito. Nota è stata la polemica di un’impresa che ha posizionato un cartello recante la scritta “Pianelli chiude il negozio di Passo Ripe per strada chiusa”. Polemica poi ripresa dal consigliere di minoranza Nicola Peverelli che aveva sollecitato il Comune a essere più incisivo nei confronti della Provincia di Ancona per la sistemazione della strada, collegamento “vitale” per Trecastelli ma molto importante anche per tutte le realtà della vallata del Misa e del Nevola.