Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Trecastelli, via ai lavori pubblici sulla provinciale 18 Jesi – Monterado

Sopralluogo di Comune, Provincia e Viva Servizi per l'altro intervento a Passo Ripe: verranno realizzate due rotatorie tra via Nevola, Foscolo e Molino. Il Consorzio di bonifica sistema il fosso Porcozzone

La mappa degli incroci a Passo Ripe di Trecastelli lungo la strada provinciale 18 "Jesi-Monterado"
La mappa degli incroci a Passo Ripe di Trecastelli lungo la strada provinciale 18 "Jesi-Monterado"

TRECASTELLI – Partiti i lavori di rifacimento del manto stradale lungo la strada provinciale 18 Jesi – Monterado. Un intervento atteso da tempo dato che molti tratti sono dissestati. A occuparsene è la Provincia di Ancona, competente in materia, che ha dato avvio ai lavori in diverse zone della strada che interessa oltre a Trecastelli anche il territorio comunale di Ostra.

La manutenzione straordinaria della strada provinciale 18 Jesi – Monterado è iniziata due giorni fa, il 4 maggio: il cantiere mobile si sposterà per fresare lo strato di tappetino stradale rovinato dall’usura e dagli agenti atmosferici per poi riasfaltare subito dopo. In questo modo il disagio alla circolazione sarà limitato e le squadre al lavoro si potranno dedicare al tratto successivo.

L’intervento interesserà a Trecastelli sia la circonvallazione di Ripe che la salita che porta al paese, ma anche le municipalità di Castel Colonna e Monterado. L’amministrazione comunale ha avvisato la cittadinanza dei possibili disagi al traffico veicolare, chiedendo la massima collaborazione da parte di tutti gli utenti.

Altro intervento rilevante per Trecastelli, oltre alla sistemazione della provinciale 18 Jesi – Monterado, è quello della doppia rotatoria di Passo Ripe (in FOTO): oggi, 6 maggio, ci sarà il sopralluogo tecnico da parte di dipendenti comunali, provinciali e di Viva Servizi nell’incrocio di via Nevola e via Foscolo con via Fornace, via Molino, via Borghetto e via Porcozzone. L’intervento infatti – un unico lotto che dovrebbe essere avviato entro il mese di maggio dato che è stata individuata l’azienda esecutrice e firmato l’appalto – è cofinanziato dal Comune di Trecastelli (risorse stanziate con il bilancio previsionale 2021-2023) e dalla Provincia di Ancona per un importo totale di 410 mila euro in cui figura anche il contributo di Viva Servizi per il rifacimento della linea idrica.

Sempre nei pressi delle rotatorie citate, inoltre, è partito l’intervento di pulizia del fosso Porcozzone, grazie al contributo regionale. A eseguire i lavori sarà il braccio esecutivo di palazzo Raffaello, il Consorzio di bonifica delle Marche.

Il sindaco e gli esponenti della maggioranza di Trecastelli a fianco del nuovo mezzo elettrico ChiAmaBus
Il sindaco e gli esponenti della maggioranza di Trecastelli a fianco del nuovo mezzo elettrico ChiAmaBus

Grazie infine allo stanziamento di Regione Marche (23 mila euro) e al taglio delle indennità spettanti al Sindaco e alla Giunta (altri 20 mila euro) è stato possibile acquistare il ChiaAmaBus, il nuovo mezzo di trasporto comunale interamente elettrico, a disposizione dei cittadini da alcuni giorni. Permetterà di effettuare il servizio di trasporto sociale all’interno del territorio, dando modo, a chi ne ha necessità, di essere accompagnato negli spostamenti, grazie anche al fatto che l’amministrazione ha potenziato il numero di giovani che faranno parte del servizio civile.