Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Trecastelli mette a gara la gestione degli impianti sportivi di Ponte Rio

La struttura è dotata di campi da tennis e pista polivalente. Al bando possono partecipare tutte le realtà sportive e associazionistiche: c'è tempo fino al 5 marzo

I campi e gli impianti sportivi a Ponte Rio di Trecastelli
I campi e gli impianti sportivi a Ponte Rio di Trecastelli

TRECASTELLI – C’è tempo fino al 5 marzo per presentare un’offerta per la gestione degli impianti sportivi di Via 8 Marzo a Ponte Rio. Lo ha stabilito il Comune di Trecastelli, aprendo la procedura per l’assegnazione della struttura dotata di campi da tennis e pista polivalente.

Il bando prevede la gestione per cinque anni, dunque fino a tutto il 2023, ed è rivolto a tutte le realtà sportive come le associazioni sportive dilettantistiche, le federazioni e gli enti di promozione sportiva, ma anche a quelle associazionistiche che abbiano la previsione per statuto di poter svolgere attività di stampo sportivo.

Il canone annuo sarà di 3 mila euro, base di partenza per un’offerta al rialzo da parte degli aspiranti gestori, a cui il Comune concederà un contributo di gestione, a titolo di rimborso spese, pari a 2 mila euro annui più Iva; il Comune inoltre metterà a disposizione degli impianti sportivi un defibrillatore per le emergenze medico-sanitarie.

Il gestore aggiudicatario dei campi da tennis e della pista polivalente di Ponte Rio dovrà anche accollarsi le spese per le utenze, quelle per la manutenzione ordinaria, la custodia, la sorveglianza degli impianti sportivi e sugli accessi, nonché la copertura assicurativa.

Tra le attività richieste dal Comune, ci sono le aperture da garantire settimanalmente e in termini di orari con preferenze nella fascia pomeridiana o pre-serale, oltre a un programma di attività e manifestazioni che concorrerà a determinare il punteggio di assegnazione.