Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Cocaina nel comodino, commesso denunciato

Un 30enne residente a Trecastelli è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio. Nel comodino della camera da letto aveva 4 dosi di cocaina. Trovati anche 4mila euro

Controlli carabinieri di Numana (Foto: Carabinieri)

TRECASTELLI- Insospettabile commesso di un supermercato, denunciato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio. I militari monitoravano i suoi movimenti da qualche giorno, dagli accertamenti effettuati è emerso che l’uomo, un trentenne residente a Trecastelli, aveva in casa 4 dosi di cocaina. I carabinieri hanno sequestrato anche un telefono cellulare e 4 mila euro probabilmente provento dell’attività di spaccio.

Domenica pomeriggio due carabinieri in borghese si sono appostati in località Monterado, sotto l’abitazione del trentenne ed hanno atteso che uscisse, per evitare che prima di aprire la porta si potesse disfare della droga detenuta in casa. L’uomo è salito in auto e si è allontanato. Ma poco dopo, è stato fermato dai militari che lo hanno riaccompagnato a casa per eseguire la perquisizione. Nel comodino della camera da letto aveva 4 dosi di cocaina e un borsello con 3 mila euro in banconote di piccolo taglio. Nel borsello era presente anche un telefono cellulare utilizzato per mantenere i contatti con la clientela. Nelle tasche aveva altri 800 euro in contanti mentre 300 euro sono stati trovati nascosti nel garage. La sostanza stupefacente, in totale 3,6 grammi di cocaina ed il denaro sono stati sequestrati. Ogni dose veniva venduta a 100 euro. Dopo le formalità di rito, il trentenne è stato denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Ancona per il reato di detenzione illecita di sostanza stupefacente.

agrturismo il gelso fabriano