Tratta di essere umani, un arresto

Ha commesso il reato nel 2004. La donna, una 70enne di origine Ceca, è stata rintracciata dai carabinieri a Montemarciano. È stata trasferita nel carcere di Pesaro per la successiva estradizione

Carabinieri
Carabinieri

MONTEMARCIANO- Una 70enne di origine ceca è stata arrestata ieri pomeriggio, martedì 14 maggio, a Montemarciano dai carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo di Ancona con l’ausilio dei carabinieri di Marzocca e la Cooperazione della Polizia Internazionale.

L’arresto è stato portato a termine dopo una lunga attività di ricerca. La malvivente è stata bloccata in via delle Industrie a bordo di una Peugeot 206. È risultata colpita da un mandato di arresto Europeo ai fini estradizionali.

Il provvedimento è stato emesso dalla Corte del Distretto di Bratislava per la “tratta degli esseri umani”, reato commesso dalla 70enne nel 2004. Dovrà scontare 10 anni di reclusione, è stata trasferita nel carcere di Pesaro in attesa dell’estradizione.