Lanterna Azzurra, nuovo sopralluogo del Ris

Dopo i campionamenti effettuati, i controlli si sono concentrati, con l'ausilio degli uomini dell'Asur, sul sistema di areazione del locale. Domani mattina sarà effettuata un'altra verifica nel locale

Il secondo sopralluogo dei Ris alla Lanterna Azzurra
Sopralluogo dei Ris alla Lanterna Azzurra

SENIGALLIA – Si è svolto questa mattina un nuovo sopralluogo nella discoteca ‘Lanterna Azzurra Clubbing‘ dove la notte tra il 7 e l’8 dicembre sono decedute sei persone: cinque minorenni ed una mamma.

Gli uomini del Ris erano tornati nella discoteca dopo la tragedia il 21 dicembre, quando avevano iniziato dei campionamenti che sono stati terminati martedì, durante il secondo sopralluogo. Oggi, sul posto sono arrivati gli uomini dell’Asur per controllare il sistema di aerazione alla ricerca delle sostanze che avrebbero provocato tra i presenti, sensazione di soffocamento e bruciore alla gola. 

Sul posto è tornato anche il colonnello Marcello Mangione, ingegnere civile del comando generale dell’arma dei carabinieri che ha iniziato alcune verifiche sui dispositivi di sicurezza del locale, comprese le uscite. Un altro sopralluogo è previsto per domani mattina.