Tornano le Giornate FAI: alla scoperta di Senigallia anche in autunno

Nuova iniziativa grazie al Fondo Ambiente Italiano che promuove la manifestazione d'autunno alla scoperta delle bellezze storiche della Spiaggia di Velluto

La presentazione della giornata FAI d'autunno 2017 a Senigallia
La presentazione della giornata FAI d'autunno 2017 a Senigallia

SENIGALLIA – Le Giornate FAI raddoppiano e anche in autunno sarà possibile andare alla scoperta dei beni paesaggistici, architettonici e archeologici del territorio senigalliese grazie alla nuova iniziativa in programma domenica 15 ottobre. Una nuova occasione per un itinerario nei suggestivi scorci sul solco della tradizione marinara di Senigallia e della seconda Guerra mondiale, con le spiegazioni e i racconti degli studenti del liceo classico “Perticari”, del liceo scientifico “Medi” e dell’istituto tecnico “Corinaldesi”.

L’iniziativa della Giornata Fai di Autunno 2017 è stata presentata con una conferenza stampa a cui hanno partecipato il vicesindaco Maurizio Memè, l’assessore alla cultura Simonetta Bucari e la presidente del Fai di Senigallia Eleonora Sabatini che hanno illustrato il suggestivo tuffo nel passato grazie a un percorso tra i luoghi della Fiera Levantina. La giornata FAI d’autunno 2017 avrà inizio alle ore 10 con l’itinerario che vuole far riscoprire le radici culturali della città attraversando parte del centro storico e la zona portuale, ammirando i segni e le testimonianze della secolare storia di Senigallia, del suo rapporto con il mare, dei fasti commerciali della fiera franca e del profondo legame con le altre comunità adriatiche.

Tra i siti che saranno luogo di incontro e scoperta ci saranno il Foro Annonario e l’antica Pescheria, i Portici Ercolani, dove si narreranno le vicende della Prima e della Seconda guerra mondiale, il rione Porto con i suoi tesori come la Chiesa di Santa Maria del Ponte al Porto e Porta Lambertina, fino al sarcofago di San Gaudenzio alla Cattedrale. Il ritrovo per i partecipanti sarà presso il Foro Annonario, dove sarà allestito l’apposito stand del Fai, fino alle ore 18.

«Un ringraziamento – conclude la presidente del Fai di Senigallia Eleonora Sabatini – va a chi ogni anno si impegna per questi progetti, perché non riusciremmo mai a realizzarli da soli. E credo che questo impegno abbia un grande valore morale e culturale. Quest’anno abbiamo deciso di dedicare la Giornata di Autunno alla riscoperta del legame tra la città e il mare, che rappresenta un pezzo fondamentale della storia di Senigallia».