Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Torna la fiera campionaria a Senigallia, l’edizione del rilancio dopo lo stop per il covid

Oltre 60 aziende con i propri stand in piazza del Duca e nei giardini Palazzesi. L'esposizione dal 1990 caratterizza l'ultima parte dell'estate senigalliese

Presentata l'edizione 2021 della fiera campionaria di Senigallia
Presentata l'edizione 2021 della fiera campionaria di Senigallia

SENIGALLIA – Cresce l’attesa, a Senigallia e non solo, per uno degli eventi fieristici più importanti dell’estate, la fiera campionaria. L’evento, dopo lo stop dell’anno scorso a causa dell’ondata di contagi da coronavirus, è giunto al suo 30esimo anno di vita ma questa del 2021 sarà – ribadiscono gli organizzatori CNA e Marche Expo – un’edizione “ponte” prima di arrivare al nuovo format del 2022.

Oltre 60 le aziende che, da sabato 21 agosto a lunedì 30 agosto, dalle 17 alle 24, esporranno in piazza del Duca e nei giardini Palazzesi, sotto l’imponente rocca roveresca. Imprese provenienti dal territorio e dal resto d’Italia in rappresentanza di vari settori tra cui edilizia, artigianato, moda, arredo e design, tempo libero, mobilità, salute benessere e agroalimentare.

C’è voglia di ripartire e la presenza di queste realtà produttive e artigianali alla fiera multi settore, che dal 1990 caratterizza la fine estate di Senigallia, conferma la grande speranza delle imprese verso il rilancio e il consolidamento della ripresa.

L’evento gode del patrocinio della Regione Marche e del Comune di Senigallia, del sostegno della Camera di Commercio Unica delle Marche e confidi Uni.Co. «Fin dal nostro insediamento come amministrazione, abbiamo creduto e sostenuto la fiera campionaria di Senigallia – ha sottolineato in l’assessore alle attività produttive, Alan Canestrari -. Il rilancio di questa edizione è un segnale incoraggiante per le imprese e l’economia del territorio».

«Questa fiera campionaria deve essere un segno della ripartenza. Un’opportunità per le aziende del territorio di mettere in mostra, ancora una volta, tutto il loro valore – ha sottolineato Carlo Schiaroli, presidente CNA di Senigallia – L’edizione 2021 non poteva che essere un momento di passaggio fra quanto fatto negli anni attraverso la campionaria e quanto c’è ancora da fare per rilanciare un evento strategico, per la città e per le imprese».

Exit mobile version