Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Terremoto a largo di Senigallia, nessun danno

Lieve sisma in mare Adriatico, di fronte la spiaggia di velluto, registrato dall'Ingv e avvertito in varie zone della costa e anche nell'entroterra

La mappa del terremoto di sabato 5 settembre a largo di Senigallia registrato dall'Ingv
La mappa del terremoto di sabato 5 settembre a largo di Senigallia registrato dall'Ingv

SENIGALLIA – Terremoto in mare a largo di Senigallia. Lo hanno registrato i sismografi dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv) localizzandolo in mare Adriatico, alle 8:24 di stamattina, sabato 5 settembre.

Lieve la scossa di terremoto, appena 2,5 gradi Ml della scala Richter, a una profondità di circa 9 km, ma abbastanza forte da essere avvertita da numerosi cittadini della costa da Fano ad Ancona.

Anche nell’entroterra è stata avvertita la scossa di terremoto che, per fortuna, non ha creato alcun danno né alle persone, né agli immobili o alle auto.