Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

La tecnologia “in aiuto” alla Polizia Locale dell’Unione dei comuni

In dotazione al comando di Trecastelli la strumentazione per la gestione digitale dei servizi, anche in caso di incidenti stradali. Ecco cosa cambia

Nuovi strumenti tecnologici in dotazione alla Polizia Locale dell'Unione dei comuni "Le terre della marca senone"
Nuovi strumenti tecnologici in dotazione alla Polizia Locale dell'Unione dei comuni "Le terre della marca senone"

TRECASTELLI – Mentre il comando senigalliese ricorre al volontariato all’ingresso e all’uscita di scuola, il corpo della Polizia locale dell’Unione dei comuni “Le Terre della Marca Senone” si affida invece all’informatizzazione. Dopo l’accertamento delle violazioni del codice della strada attraverso tablet e stampante portatile, con generazione in tempo reale del codice qr per pagare la sanzione con il sistema PagoPA, la Polizia Locale di Barbara, Ostra, Ostra Vetere e Trecastelli è stata dotata anche di un innovativo software.

Si tratta di “Centrale Web”, un sistema attraverso cui tutte le segnalazioni e le richieste d’intervento dei cittadini vengono acquisite dalla centrale operativa, assegnate alle varie pattuglie e gestite in modalità completamente digitale.

La stessa strumentazione può essere utilizzata anche per verificare in tempo reale a chi sono intestati i veicoli, se sono in regola con l’assicurazione e con la revisione e se i conducenti sono in possesso della patente di guida. Anche in caso di incidente stradale, il tutto viene gestito telematicamente, evitando l’uso della carta, compreso il rilievo planimetrico del sinistro e la raccolta delle dichiarazioni delle persone coinvolte sottoscritte con la firma grafometrica. Un’innovazione che permette agli interessati di scaricare direttamente, attraverso un portale internet, gli atti dell’incidente.

«L’obiettivo – evidenzia il comandante Leonardo Latini – è quello di migliorare la qualità e l’organizzazione del lavoro della Polizia Locale attraverso l’uso delle nuove tecnologie, per fornire un servizio sempre più adeguato e puntuale a favore dei cittadini».