Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Tappa conclusiva ad Arcevia per “Il Cuore dell’Arte per i Comuni delle Marche”

A Loretello il momento finale del progetto che ha coinvolto 33 artisti marchigiani o legati al territorio: inaugurazione della mostra e assegnazione delle opere

Arcevia: castello di Loretello
Arcevia: castello di Loretello. Foto tratta da Turismo.marche.it/

ARCEVIA – Si inaugura venerdì 31 luglio alle ore 18.30 a Loretello di Arcevia la tappa conclusiva del progetto “Il Cuore dell’Arte per i Comuni delle Marche”, ideato da Casa Sponge in collaborazione con Consorzio Loretello. In periodo di lockdown da Covid-19 era partita una raccolta fondi, ideata da Casa Sponge per ANCI Marche, partner Caritas Marche e con la partecipazione del Museo Statale Tattile Omero, che ha coinvolto 33 artisti marchigiani o in vario modo affettivamente o professionalmente legati alla regione Marche.

Alcuni di essi hanno deciso di rinnovare in questo secondo momento il loro sostegno partecipando ad una mostra collettiva negli spazi del Consorzio Loretello, presentando opere nella piena libertà tecnica e stilistica e con l’unico limite di rispettare la dimensione 18×24. Parteciperanno anche Giovanni Gaggia e Roberto Coda Zabetta, rispettivamente il direttore artistico di Casa Sponge e l’ideatore di Consorzio Loretello.

Contemporaneamente all’inaugurazione della mostra, si procederà nella sede di Casa Sponge a Pergola all’assegnazione delle opere per la raccolta fondi “Il Cuore dell’Arte per i Comuni delle Marche”.

Piena soddisfazione da parte di Anci Marche che ha voluto fortemente questa raccolta fondi. «Come Anci Marche siamo stati lieti di contribuire alla realizzazione di questa iniziativa – ha detto Mangialardi – che ha avrà questa ulteriore occasione di riflessione». All’inaugurazione della mostra, delegato dallo stesso presidente Mangialardi, interverrà per conto di Anci Marche Marco Sebastianelli, sindaco di Trecastelli e membro del consiglio direttivo dell’Associazione dei Comuni delle Marche.