SuperEnalotto, sfiorato il jackpot record a Senigallia

La dea bendata si è fermata alla Tabaccheria del Corso in corso 2 Giugno a Senigallia dove, nell'estrazione di ieri, è stato centrato un 5 da 17.392,51 euro. Un anno fa, sempre sulla spiaggia di velluto era stato venduto un biglietto vincente da due milioni di euro

Superenalotto
Superenalotto

SENIGALLIA- La dea bendata si è fermata alla Tabaccheria del Corso in corso 2 Giugno dov’è stato sfiorato il jackpot. Il giocatore, nell’estrazione di ieri, ha centrato un 5 da 17.392,51 euro.

La schedina è stata convalidata questa mattina. Il Jackpot nel frattempo ha raggiunto i 160,5 milioni di euro, il premio in palio più alto in Europa e terzo nella storia del gioco. L’ultima sestina vincente è stata centrata il 23 giugno dello scorso anno, con un sistema che ha distribuito 51,3 milioni di euro in tutta Italia, mentre nelle Marche, il 6 è stato centrato solo una volta: 10 milioni di euro vinti a Fermo il 9 agosto del 2000.

Marchigiani più fortunati al Gratta&Vinci dove anche a Senigallia è stato venduto in due occasioni un biglietto milionario. L’ultimo, da due milioni di euro, è stato acquistato alla tabaccheria di via Giordano Bruno nel settembre 2018.