Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Senigallia, strattona i carabinieri per sfuggire al controllo: arrestato

Un parcheggiatore abusivo 55enne ha provato a divincolarsi al controllo dei militari in piazza Simoncelli ma è stato fermato per averne ferito uno

I controlli dei Carabinieri di Senigallia ai giardini Morandi
I controlli dei Carabinieri di Senigallia ai giardini Morandi

SENIGALLIA – Un 55enne è stato arrestato dai carabinieri per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Si tratta di un uomo proveniente dal Senegal che durante un controllo sui parcheggiatori abusivi ha messo le mani addosso a un operatore ma è stato fermato immediatamente dopo.

L’uomo, già denunciato un anno fa per l’attività illecita di parcheggiatore abusivo, era intento in piazza Simoncelli a dare indicazioni agli automobilisti. Le pattuglie lo tenevano d’occhio e, quando è scattato il controllo, il senegalese ha cercato in tutti i modi di divincolarsi. 

Prima ha strattonato uno dei militari intervenuti e poi lo ha spinto a terra. L’operatore, in servizio presso la stazione di Marzocca, si è procurato così delle ferite a una gamba. Gli altri carabinieri lo hanno arrestato immediatamente. Dagli accertamenti sulla sua identità è emerso che per la stessa attività illecita era già finito nei guai.

Portato in caserma, l’uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali, oltre alla nuova denuncia per l’esercizio abusivo dell’attività di parcheggiatore. Questa mattina si è svolta l’udienza presso il tribunale di Ancona ma, oltre alla convalida dell’arresto, non sono state applicate altre misure.