Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Strade sicure, 300 mila euro di fondi regionali tra Senigallia ed entroterra

Dalla Regione Marche contributi per Serra de' Conti, Trecastelli e Belvedere Ostrense. Sulla spiaggia di velluto torna a doppio senso una parte del lungomare Da Vinci

Il lungomare Da Vinci, a Senigallia: pista ciclabile sulla sinistra, parcheggi a pagamento sulla destra
Il lungomare Da Vinci, a Senigallia: pista ciclabile sulla sinistra, parcheggi a pagamento sulla destra

SENIGALLIA – Ci sono anche Senigallia, Serra de’ Conti, Belvedere Ostrense e Trecastelli tra i comuni che riceveranno un contributo dalla Regione Marche per rendere più sicuri alcuni tratti stradali. Lo ha affermato l’assessore regionale alle infrastrutture e ai lavori pubblici, Francesco Baldelli, che ha snocciolato anche alcuni dati sugli importi stanziati.

I comuni sono infatti risultati vincitori, assieme ad altre 29 amministrazioni comunali, dei bandi sulla sicurezza stradale, emanati con lo scopo di rendere le strade comunali più sicure e qualitativamente migliori, anche ai fini commerciali e turistici.

Per il Comune di Senigallia il contributo è di 100mila euro che l’amministrazione ha già stabilito verrà stanziato per ripristinare il doppio senso di marcia in un tratto del lungomare Leonardo da Vinci, dal sottopasso delle ex colonie Enel fino al circolo F.lli Bandiera, cercando di risolvere in parte i problemi derivanti dal senso unico imposto due anni fa.

Al Comune di Trecastelli arriveranno 77.700 euro da destinare alla manutenzione delle vie Rossini e Carducci; a Serra de’ Conti sono stati dedicati 42.500 euro che serviranno per i lavori di manutenzione di via Colle Ravara, mentre a Belvedere Ostrense i lavori di manutenzione interesseranno le vie Mazzini e Monteplano per un contributo regionale di 73.500 euro.