Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Sport in lutto: tradito da un malore fatale alla guida, oggi l’addio a Gianfranco Dottori

La Biagio Nazzaro piange lo storico dirigente Dottori. I funerali oggi pomeriggio alle 17 nella chiesa parrocchiale di San Marcello

Biagio Nazzaro Chiaravalle
La Biagio Nazzaro Chiaravalle domenica di scena con il Gabicce Gradara

SENIGALLIA- Il mondo dello sport regionale in lutto oggi, per la scomparsa improvvisa di Gianfranco Dottori, 70 anni, originario di Belvedere Ostrense ma da tempo residente a Senigallia. Ex impiegato di banca ora in pensione, era appassionatissimo di sport e ha dedicato gran parte della sua vita al ruolo di dirigente sportivo. A tradirlo, presumibilmente un arresto cardiaco che lo ha colto mentre si trovava alla guida della sua auto, una Seat Arona, lunedì sera – 2 agosto – verso le 23.

Stava viaggiando lungo la Provinciale per Sant’Angelo, quando ha avvertito il malore acuto, ha fatto appena in tempo ad accostare ma ha perso i sensi al volante. La macchina ha terminato la sua corsa contro un segnale stradale. Gli automobilisti di passaggio hanno lanciato l’allarme al 118, facendo intervenire subito l’automedica e l’ambulanza, ma nonostante i disperati tentativi di salvarlo non c’è stato nulla da fare. Il cuore aveva smesso di battere e non si è più ripreso.

Gianfranco Dottori

Sul posto sono anche intervenuti la Polstrada che ha deviato il traffico per consentire ai sanitari le operazioni di soccorso e i Vigili del Fuoco di Senigallia. Purtroppo è stato tutto vano e i sanitari hanno potuto soltanto constatare il decesso. Dottori lascia due figli e tanti amici.

La notizia è presto rimbalzata a Senigallia e Belvedere Ostrense, suscitando profondo sconcerto e commozione. Soprattutto nel mondo del calcio, viene ricordato con affetto. Negli anni aveva collaborato con varie società sportive. Era stato dirigente sportivo della Biagio Nazzaro di Chiaravalle e della Vigor Senigallia. È proprio la società rosso blù di Chiaravalle a ricordarlo con parole cariche di commozione: «Dirigente serio e preparato, ha dato tanto ai colori rossoblù ricoprendo per diversi anni il ruolo di direttore sportivo, l’ultima delle quali datata 2018/19, e contribuendo ai brillanti risultati in Eccellenza della compagine chiaravallese. Alla famiglia dell’indimenticato Gianfranco vanno le più sentite condoglianze di dirigenti, allenatori, giocatori, tifosi e simpatizzanti della Biagio. Ciao Gianfranco e grazie per l’amore che hai dato ai colori rossoblù». Oggi pomeriggio alle 17 nella chiesa parrocchiale di San Marcello saranno celebrati i funerali.