Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

La spiaggia di Senigallia piange la sua bagnina Debora

Senigallia in lutto per la scomparsa a soli 47 anni della titolare dei bagni Pink Beach sul lungomare Mameli. Sabato i funerali

Debora Panni
Debora Panni

SENIGALLIA – Spiaggia di velluto in lutto per la scomparsa a soli 47 anni di Debora Panni, titolare dei bagni Pink Beach sul lungomare Mameli. La donna è scomparsa ieri, 10 giugno, dopo aver lottato contro una grave malattia che alla fine, dopo tanta battaglia affrontata con il sorriso e grande dignità, ha avuto il sopravvento.

Debora Panni avrebbe compiuto a breve 48 anni. Aveva lavorato fino al 2018 poi aveva dato in gestione lo stabilimento balneare sul lungomare Mameli di Senigallia perché si era dovuta concentrare sulle cure e sulla chemioterapia. 

A darne l’annuncio della scomparsa, è stato il cugino Francesco con cui gestiva lo stabilimento: «Hai vissuto come una leonessa e te ne sei andata combattendo fino all’ultimo respiro». Ma anche molte amiche hanno voluto lasciare un ricordo della bagnina di Senigallia: «Ti porterò sempre nei miei pensieri. Avevi sempre una parola di conforto o un consiglio, ti ricorderò sempre come la forza in persona» scrive Alessandra.

Debora Panni lascia il compagno Marco, tre figli e tanti amici che le hanno voluto bene e che stanno esprimendo il cordoglio sui social. I funerali si terranno alla chiesa del Porto, a Senigallia, sabato 13 giugno alle ore 10.