Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Spaccio di droga, la Polizia denuncia due persone a Senigallia

Una 40enne e un 30enne sono finiti nei guai grazie ai controlli degli agenti del commissariato. Sequestrati quattromila euro, hashish e i materiali per il confezionamento delle dosi

La droga, i soldi e altri strumenti per lo spaccio sequestrati dalla Polizia a Senigallia
La droga, i soldi e altri strumenti per lo spaccio sequestrati dalla Polizia a Senigallia

SENIGALLIA – E’ di due denunce, stupefacenti e denaro sequestrati l’esito di una nuova operazione antidroga messa in atto dagli agenti del Commissariato cittadino. Tutto ha avuto inizio con il fermo e l’identificazione di un uomo e una donna a bordo di un’auto con cui erano state effettuate pericolose manovre nel traffico del centro senigalliese. 

Date alcune contraddizioni sul domicilio della donna, una 40enne di Senigallia, è scattato il controllo proprio nell’abitazione che ha permesso di rintracciare anche un 30enne di origini meridionali, già noto per alcuni precedenti. Entrambi riferivano che l’uomo era solo di passaggio ma dagli oggetti personali rinvenuti gli agenti sono arrivati ad altra conclusione, il che ha fatto percepire che ci fosse sotto qualcosa.

Con accertamenti più approfonditi, sono saltati fuori sostanze stupefacenti – diverse decine di grammi di hashish – in involucri di varie dimensioni, alcuni dei quali già pronti per essere spacciati, gli strumenti necessari per il confezionamento delle dosi e circa quattromila euro in contanti che per gli agenti sono il provento dell’attività di spaccio.

Per i due è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio; la droga, i soldi e i vari materiali per l’attività sono stati sequestrati dai poliziotti che da tempo stanno effettuando mirati servizi per contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti, specie tra i soggetti più giovani.