Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Spaccio di droga alla Cesanella di Senigallia, arrestato 55enne

Per detenzione di stupefacenti è stato ammanettato un pregiudicato, il giudice ha convalidato l'arresto e disposto l'obbligo di dimora. Una segnalazione sul via vai sospetto ha fatto partire gli accertamenti

Il commissariato di polizia di Senigallia
Il commissariato di polizia di Senigallia

SENIGALLIA – Si è svolta ieri al tribunale di Ancona l’udienza di convalida dell’arresto di un pregiudicato senigalliese arrestato per possesso di droga ai fini di spaccio. L’episodio risale a giovedì scorso, 3 settembre, quando è stato svolto uno specifico servizio di controllo presso l’abitazione di un 55enne, noto alle forze dell’ordine sempre per problemi di droga.

L’uomo si è visto piombare in casa gli uomini del Commissariato di Senigallia, che hanno rinvenuto, assieme all’unità cinofila ben 200 grammi di hashish. Sono stati sequestrati, così come due coltelli usati per il taglio dello stupefacente.

Già dall’inizio dell’estate era monitorato dagli agenti del Commissariato: tutto era nato grazie a una segnalazione di un certo via vai da un’abitazione in zona Cesanella. Dagli accertamenti è emerso che vi risiedeva un uomo, pregiudicato per reati analoghi, sempre connessi al mondo della droga, di cui si erano perse le tracce. Il via vai di persone note consumatrici di stupefacenti ha dato la conferma che vi fosse qualche attività illecita e così è scattato l’arresto.

Il giudice dorico ha disposto l’obbligo di dimora nel Comune di Senigallia e il divieto di uscire dall’abitazione in alcune ore, quelle notturne: potrà in pratica solo andare a lavorare.