Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Spaccio di cocaina, un arresto a Senigallia

Il giovane è stato individuato e arrestato dai poliziotti del commissariato cittadino: aveva con sé droga per circa 10 mila euro

SENIGALLIA – Un giovane di nazionalità albanese è stato arrestato dalla polizia di Senigallia perché trovato in possesso di un importante quantitativo di cocaina.

L’attenzione dei poliziotti del Commissariato è caduta su un veicolo di grossa cilindrata in prossimità dell’ospedale cittadino. Il conducente si è fermato improvvisamente per far salire una persona con la quale immediatamente si è allontanato, ma solo per qualche centinaio di metri: il passeggero è sceso poco dopo. Gli agenti, sospettando che fosse una messa in scena per mascherare la compravendita di droga, hanno bloccato il mezzo e controllato i due.

Mentre il passeggero è stato trovato in possesso di un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina, il conducente aveva ben nascosti circa 100 grammi di stupefacente che avrebbero fruttato oltre 10mila euro.

A carico del 30enne, di origini albanesi ma da tempo residente a Senigallia con la famiglia, sono scattate le manette. Tutta la cocaina, il denaro e i materiali per il confezionamento delle dosi sono stati sequestrati, mentre il giovane spacciatore è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida in tribunale.