Centro Pagina - cronaca e attualità

Senigallia

Sosta, da giovedì in vigore le tariffe ‘A’ e ‘B’

La mini rivoluzione che coinvolge il centro storico di Senigallia prevede due diverse zone in cui lasciare l'auto e la possibilità di pagare il parcheggio anche attraverso una tessera. Le strisce blu restano gratuite nel weekend. Ecco le novità

SENIGALLIA- La sosta nei parcheggi a ridosso del centro storico si prepara ad una mini rivoluzione. Due le tariffe ‘A’ e ‘B’, che saranno in vigore da giovedì 7 febbraio. Nei giorni scorsi l’amministrazione comunale ha provveduto ad informare gli esercenti della zpna sulla riorganizzazione della sosta.

La zona ‘B’, comprende i parcheggi (strisce blu), in prossimità di corso 2 Giugno e dell’area pedonale, ma anche i Portici Ercolani e Piazza Simoncelli, mentre la zona ‘A’ comprenderà il restante centro storico e la zona dello stadio.

Nella zona A è prevista la possibilità di una sosta minima da 10 centesimi, equivalente a 36 minuti, per poi proseguire con la tariffa oraria di 1 euro. Chi vorrà, potrà usufruire di due tipi di pacchetto-abbonamento: il primo, valido per 8 giornate di sosta, costerà 20 euro; il secondo, valido per 22 giornate di sosta, costerà invece 55 euro. I pacchetti saranno acquistabili nella tabaccheria N. 1, tabaccheria Mazzanti, tabaccheria del Corso, tabaccheria Severi, tabaccheria Los andes, caffè La Posta, bar I Cancelli.

Nella zona ‘B‘ le tariffe saranno le stesse della zona ‘A’ ma non sarà possibile usufruire dell’abbonamento in quanto la disponibilità limitata dei posti prevede una continua turnazione.

La prima mezz’ora di sosta è gratuita. I parcheggi resteranno a pagamento, nei giorni feriali, dalle 8.30 alle 19.30. Resta attivo anche il pagamento attraverso la app MyCicero che prevede il pagamento effettivo della sosta. La sosta resterà invece gratuita nei weekend e dopo cena.